Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

gay

Il cardinale Becciu: per gli omosessuali niente ordinazione. Preti gay? Si ritirino a vita privata

E sulla difficoltà a tenere riservate informazioni in Vaticano dopo i casi Vatileaks, è laconico: penalità pecuniarie a chi ne viola il segreto

Un domenicano ai preti gay: “Nessuno vi ha costretto a diventare sacerdoti”

Padre Thomas Petri risponde a un recente articolo del New York Times

Gay Pride al centro estivo per bambini: la cooperativa chiede scusa (FOTO)

Polverone di polemiche a Bologna per i cartelloni e i dipinti pro LGBT. Il presidente: le educatrici hanno interpretato male il loro ruolo

Cattolico praticante, devoto alla Vergine e gay. Nessuno scandalo per Jovi!

Questo ragazzo filippino dimostra che orientamento sessuale e fede possono coincidere senza alcun problema

Le scuse del vescovo per lo scandalo dei preti gay: vi chiediamo perdono

Monsignor Orofino, alla guida della diocesi lucana di Lagonegro-Tursi ha tenuto una commovente omelia per la messa crismale

L’arcivescovo di Rio de Janeiro: così la Chiesa brasiliana accoglie omosessuali e divorziati risposati

Sulle unioni civili: non sono d'accordo, ma ognuno ha la sua libertà di scelta

Una riflessione sul prete che ha fatto coming out sostenuto dal suo vescovo

Negli Usa le dichiarazioni di padre Gregory Greiten hanno suscitato un ampio dibattito

Miss Texas Gay davanti a Gesù: “Come puoi amarmi?”

“Volevo essere una drag queen ma dentro pensavo: 'Perché sono qui? Non so chi sono'. E allora ho pregato...”

Pro Vita Onlus raccoglie le firme contro l’UNAR

Toni Brandi: "chiediamo con forza che il Governo intervenga e chiuda l’UNAR"

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.