Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

morte

10 modi per prepararsi a una morte santa

Pensare al cielo, vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo...

Chi vuole pensare alla morte? Io sì, ed ecco perché voglio che lo facciate anche voi

Aiutare altri a prepararsi alla morte è un atto di carità; i nostri predecessori nella fede sembravano capirlo meglio di noi

Troppo occupato per morire

Un monaco ritardava continuamente la chiamata di Dio, fino a quando si sentì stanco...

A 27 anni Charlene è morta per salvare la bimba nel suo grembo

Una famiglia californiana di giovanissimi genitori con tre figlie e la quarta in arrivo; nonostante i suoi problemi cardiaci, mamma Charlene si è fatta operare per salvare la piccola Quinn che è …

Festa dei defunti, insegniamo ai bambini a non avere paura della morte

Le antiche tradizioni italiane della tavola sono sempre state occasioni per introdurre i piccoli alla relazione con il Cielo e a ricreare il legami spezzati dalla morte

Cosa rispondere a un bambino che chiede se morirà?

Come dire la verità e al tempo stesso tranquillizzarlo? Santa Teresa del Bambin Gesù ci offre un buon punto di partenza per dare una risposta

La figlia è morta per negligenza dei medici. La loro missione ora è salvare altre vite

Lavorano gomito a gomito con chi ha riconosciuto di avere delle responsabilità nella morte della figlia perché i medici siano più umili al momento di ascoltare i pazienti e salvino così molte vite …

“Ho perso mio figlio e non ho più fede”

4 riflessioni dal cuore di un padre che è rinato

Sapete che cos’è la “buona morte”? Ce lo spiega Papa Francesco

E' un esercizio che simula il momento del trapasso, quando il corpo viene meno. "In quell'istante vorrei la Madonna vicina", rivela Bergoglio