Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

terrorismo

Il nuovo capo dell’Isis è il macellaio degli yazidi

L'erede di Abu Bakr al Baghdadi, ucciso in un raid Usa il 27 ottobre scorso, si chiama Amir Mohammed Abdul Rahman al-Mawli al-Salbi

Attentato London Bridge: un assassino può essere un eroe?

James Ford è l'uomo che ha disarmato il terrorista Usman Khan: immediatamente incoronato eroe, ha lasciato tutti interdetti quando si è scoperto che è un assassino in libertà vigilata. Come …

La chiesa sorta quando le Torri sono crollate

Una storia che mostra come opera la Provvidenza

Agnese Moro e Franco Bonisoli: dall’odio alla riconciliazione, si può

La figlia di Aldo Moro e l’ex-brigatista raccontano un percorso umano di riconciliazione impossibile in astratto eppure vero nella realtà di cuori liberi (e liberati) dal male.

Sri Lanka: con le chiese chiuse per la minaccia terroristica, la Messa viene trasmessa in televisione

La trasmissione televisiva è la soluzione trovata dopo la chiusura forzata dei templi lo scorso fine settimana

Il Governo dello Sri Lanka si impegna a ricostruire una chiesa distrutta dai terroristi islamici

I Cavalieri di Colombo promettono 100.000 dollari per aiutare “i nostri fratelli e le nostre sorelle dello Sri Lanka in questo momento di prova”

Bomba in chiesa: è strage nelle Filippine. Ipotesi terrorismo islamico

27 morti nell'Isola di Jolo: esplosioni durante la santa messa. Si pensa ad un'azione di uno dei gruppi di fondamentalisti presenti sull'isola

L’attentato in Canada e gli “Incel”. Ma chi sono?

Non sono solo "sfigatelli" ma figli di una cultura del possesso e del consumo che trasforma le relazioni in cose da avere. E quando falliscono scatta la violenza...