Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

infanzia

Il legame tra il Tempo Ordinario e gli anni nascosti di Gesù

L'ordinarietà dell'infanzia, dell'adolescenza e della giovinezza di Gesù offre molti spunti per la meditazione

Come fare perché le ferite che mi hanno inflitto i miei genitori non condizionino i miei figli?

Il modo migliore per guarire il passato è trasmettere la vita alla generazione successiva, insegnando che il perdono e la cura amorevole degli altri sono l'unico modo per essere liberi

Brasile: i bambini sfilano in passerella per essere adottati

Famiglie adottive in platea a guardare chi scegliere, sul palco bambini e ragazzi truccati e vestiti per l'occasione. È accaduto in un centro commerciale del Mato Grosso.

In che modo le ferite dell’infanzia influenzano la vita adulta?

Quel bambino è rimasto bisognoso d'amore, accoglienza, compagnia, ammirazione... Finché non recuperiamo e saziamo quelle necessità, continuerà a esprimersi nell'unico modo che conosce

Sara Doris: avevo tutto, ma sentivo un vuoto. Una catechesi ha riacceso la mia fede!

Figlia di Ennio Doris, moglie e madre di 5 figli, è presidente della Fondazione Mediolanum Onlus. Ecco come racconta la fede in Gesù Cristo riscoperta grazie ai figli, e una ricchezza messa al …

La Santa Messa e le quattro lezioni più importanti della nostra infanzia

Poter dire a Dio “Perdono”, “Ti voglio bene”, “Per favore” e “Grazie” nella Santa Messa non è solo un privilegio unico per una semplice creatura. È un atto che trasforma …

Madre di due gemelli, di cui uno trisomico, racconta la loro storia su Instagram

Élisabeth e Jean-Philippe sono genitori di due gemelli di sette mesi. Uno dei due è portatore di Trisomia 21. Raccontano la loro storia sui social network.

Kieran sta imparando a camminare e parlare, di nuovo. Ed è un miracolo

Ha 12 anni ed è autistico, a marzo gli hanno trovato 5 tumori nel cervello. Dopo l'operazione e pesanti sedute di chemio e radioterapia, Keiran sta ricominciando a parlare e camminare tra lo stupore …

Rebibbia: morto anche il secondo figlio gettato dalla madre

Era in carcere da meno di un mese: ieri ha gettato dalle scale della zona nido di Rebibbia i due figli piccoli, uccidendoli. La discussione sul sistema carcerario inadeguato non bastano a sopire le …

1 2 3 7