Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Dedicate il vostro mese di gennaio al Santo Nome e all’infanzia di Gesù!

3 MAGI,MANGER
Condividi

di Genevieve Perkins

Sapevate che ogni mese ha una devozione cattolica tipica? Quest’anno, concentriamoci su ciascuna devozione mensile per crescere nella nostra fede e nelle nostre tradizioni! Annotatela, scrivetela sul calendario e recitate ogni giorno del mese una preghiera specifica. Potete usare una preghiera già associata alla devozione o recitarne una personale.

Il mese di gennaio è dedicato al Santo Nome e alla Santa Infanzia di Gesù. A livello liturgico ha senso, perché abbiamo appena celebrato la sua nascita e continuiamo a celebrare il periodo natalizio.

Il suo Santo Nome non dovrebbe essere pronunciato invano. È anche un comandamento, “Non nominare il nome di Dio invano”. Prendete le litanie del suo Nome o elaborate una preghiera personale, o pronunciate semplicemente il suo Nome con amore nel corso della giornata.

Domande per la riflessione sul Santo Nome di Gesù:

– Usate il suo Nome invano?
– Permettete che altri intorno a voi usino il Nome del vostro Dio e Salvatore invano?
– Quale risposta creativa potete offrire quando altre persone usano il suo Nome invano?
– Come potete usare il suo Nome con reverenza?
– Cosa potete fare per ricordare l’importanza del suo Santo Nome?

La Santa Infanzia di Gesù viene celebrata nelle devozioni al Bambin Gesù di Praga. La Santa Infanzia è importante perché Cristo è pienamente umano e pienamente Dio, il che è una convinzione di base della nostra fede. Guardate i dipinti e le statue della Sacra Famiglia, soprattutto nei presepi di questo periodo, e soffermatevi ad ammirare il Bambin Gesù.

Domande per la riflessione sulla Santa Infanzia di Gesù:

– Cosa vi sorprende dell’infanzia di Gesù?
– Quali domande volete porgli sulla sua infanzia?
– Come pensate che sia stato avere Maria e Giuseppe come genitori?
– Perché Dio ha scelto come genitori Maria e Giuseppe?
– Perché Gesù è venuto come un bambino piuttosto che come un uomo adulto?
– Dov’è Dio nei vostri ricordi d’infanzia?

Sfida di gennaio: Conoscere di più l’Incarnazione di Cristo attraverso i Vangeli per ispirarvi ad assomigliare di più ai bambini, e non aver paura di usare il suo Nome con reverenza durante la giornata, anche in una conversazione, come modo per una semplice evangelizzazione.

Qui l’originale.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni