Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

genitori

Cari genitori, la regola che si va a scuola tutti i giorni non deve essere negoziabile

L'errore del nostro tempo: credere che flessibile sia un bella parola e rigido una parolaccia

Il miracolo di Vanellope, la bambina nata con il cuore fuori dal petto

I genitori rifiutarono l'aborto nonostante il parere dei medici e oggi, dopo un anno di cure e interventi, la loro piccola sta bene ed è finalmente tornata a casa. Che bello!

La ragazza cicciottella (che ero) sa tenere testa ai bulli

Ci sono passata anche io dalle elementari alle medie, venivo presa in giro continuamente; facevo la "dura" ma ci stavo male

La gratitudine di una figlia per i 37 anni di matrimonio dei genitori

Grazie mamma e papà perché siete il mio esempio e mi avete insegnato che amare non è stare insieme finché si ha voglia ma dare la vita per l'altro fino alla fine

Amare Gesù più dei propri genitori: ecco cosa significa l’invito del Vangelo

È una delle frasi più note di Gesù, ma anche delle più controverse

“Restare in piedi non è facile, siamo stati colpiti in modo terribile”

Lettera aperta dei genitori di Francesco Filippo e Raniero, i fratellini morti nel rogo di Messina. Hanno perso due figli in modo drammatico. Ma hanno scelto, nonostante il dolore, di urlare "grazie" …

Come e con chi devono celebrare la Prima Comunione i figli di genitori divorziati?

Non è facile riunire la famiglia spezzata di un bambino, ma ci sono criteri che aiutano a far sì che sia il suo giorno più speciale

Dopo aver letto questo non vorrete più mettere le foto dei vostri figli sui social

Sì, state soppiantando l'identità dei vostri figli in rete