Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Rinuncia al sogno di partire come volontaria in Africa per accudire il padre

UOMO ANZIANO,

Stock Holm | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 10/08/22

Mimma insieme al marito Aldo si prende cura del padre 98enne mettendo da parte sogni e progetti: "Io e Aldo in passato desideravamo andare in missione in Africa. Poi ci siamo accorti che la missione ce l'abbiamo qui".

Su Famiglia Cristiana è apparso un articolo a firma di Fulvia Degl’Innocenti, sulle difficoltà che vivono d’estate i figli che si occupano di genitori anziani non autosufficienti.

Storie di figlie che si prendono cura di genitori non autosufficienti

In particolare vengono raccontate le esperienze di tre figlie: Marina di Alessandria, Pina di Pozzuoli e Daria di Milano. Storie con problemi simili se non identici: l’estate si è costretti spesso a rinunciare alle vacanze per non lasciare soli i propri cari ormai anziani.

Durante il periodo estivo il ruolo dei figli come caregiver diventa ancor più impegnativo.

Pina Varriale si occupa della mamma con l’Alzheimer

Pina Varriale, impiegata amministrativa e scrittrice, si occupa insieme al fratello – e ad alcune badanti – della madre malata di Alzheimer.

Dal comune abbiamo un aiuto simbolico, un paio di ore a settimana (…) E io da sette anni non faccio più vacanze. (…) la mia è una vita di rinunce (…) Certo l’estate è ancora più un incubo, devi trovare badanti in sostituzione di quelle che chiedono le ferie, non ci sono medici e temi che possano capitare delle emergenze. Ma finora ce l’ho sempre fatta.

(Famiglia Cristiana)

Qualche dato

In Italia sono circa 14 milioni gli ustrasessantacinquenni, la metà dei quali ha più di 75 anni, il 42% di questi soffrono di 5 o più patologie. 3 milioni gli anziani non autosufficienti, 300 mila nelle Rosa e gli altri affidati alle cure di familiari e badanti. (Famiglia Cristiana)

Volontari in Africa? no, la missione è in famiglia

C’è anche la testimonianza di una coppia di sposi calabresi – Mimma 60 anni, e Aldo 59 – raccolta da Maria Gallelli.

Non andare in vacanza per noi non è una privazione: ci siamo presi cura di mia madre prima, adesso di mio padre. I miei genitori si sono occupati di me e ora io faccio lo stesso con loro.

(Famiglia Cristiana)

Nessuna vacanza per occuparsi del padre anziano e non autosufficiente

Va specificato che la coppia ha la fortuna di vivere in un paese che affaccia sullo splendido mar Ionio, con la possibilità perciò di potersi rigenerare per qualche ora senza allontanarsi troppo da casa. Ma anche loro rinunciano alle vere vacanze (ovvero a staccare completamente la spina e viaggiare) ma soprattutto alla possibilità di passare più tempo con la nipotina di un anno che vive con i genitori a Pistoia.

Non vivremmo giorni di relax. Mio padre è anziano, ha tanti problemi di salute. Abbiamo provato a cercare una badante ma non siamo stati fortunati.

(Ibidem)

Mimma insegna alle scuole elementari

Moglie e marito vivono nella stessa palazzina del padre di Mimma, il signor Pietro che ha 98 anni. Al piano terra lavora Aldo nella cartolibreria di famiglia. Mimma invece fa l’insegnante alle scuole elementari.

Mimma racconta che prendersi cura del padre insieme al marito mette alla prova l’equilibrio familiare, crea momenti di difficoltà, tensione, stanchezza, ma sottolinea quanto sia bello farcela insieme.

Abbiamo visto fare così ai nostri genitori e noi facciamo lo stesso. (…) Affrontare le condizioni di fragilità insieme mette alla prova la famiglia. Quando vedi che ce la fai ti senti soddisfatto.

(Famiglia Cristiana)

Il sogno di partire come volontari in Africa

La coppia di sposi aveva sentito il desiderio di partire come volontari per l’Africa, una vocazione quella della missione che poi hanno realizzato accorgendosi che l’Africa era casa loro:

Io e Aldo in passato pensavamo alla missione all’estero, desideravamo andare in Africa. Poi ci siamo accorti che la missione, in questo momento, ce l’abbiamo qui.

(Ibidem)

“Ogni famiglia ha una missione da compiere”

Mi sono tornate alla mente le parole chePapa Francesco ha consegnato a tutte le famiglie del mondo al termine del Festival “The beauty of family”, che ha inaugurato il decimo incontro mondiale delle famiglie lo scorso giugno:

Ogni vostra famiglia ha una missione da compiere nel mondo, una testimonianza da dare (…) Qual è la parola che il Signore vuole dire con la nostra vita alle persone che incontriamo? Quale passo in più chiede oggi alla nostra famiglia?(…) Mettetevi in ascolto. Lasciatevi trasformare da lui, perché anche voi possiate trasformare il mondo e renderlo “casa” per chi ha bisogno di essere accolto, per chi ha bisogno d’incontrare Cristo e di sentirsi amato.

(agensir.it)

Molto spesso, ci insegna la storia di Mimma e Aldo, la missione è dentro casa nostra.

Tags:
anzianiestatefigligenitorimissione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni