Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

violenza

Pestato per aver difeso una donna aggredita dal fidanzato: lo rifarei, è un obbligo morale

"Stiamo diventando una società egoista (...) Ma spero di continuare a fare le scelte giuste, a non fingere di non vedere". Femore rotto, contusioni, 45 giorni di prognosi per Vittorio Cingoli …

«Non ti preoccupare, ci penso io» diceva Willy Monteiro, morto per difendere un amico

Nel tragico pestaggio di Colleferro erano 4 contro 1, e il vero combattente non ha usato i muscoli ma il cuore. Il sacrificio di Willy costringe a chiederci: "E tu, per cosa vuoi dare la vita?"

Zohra Shah, “domestica” di 8 anni uccisa di botte per aver liberato dei pappagallini

Una storia di violenza e orrore che ci raggiunge, e non vorremmo, dalla provincia pakistana del Punjab. Responsabile di tutto questo la coppia che la sfruttava come domestica e babysitter del figlio …

Charles de Foucauld e l’accademia militare: la pagina espunta dalle agiografie

Il cappellano della Prytanée nazionale militare de La Flèche rende omaggio all’“ex allievo” Charles de Foucauld. Il primo Saint-Cyrien portato agli altari seppe incarnare l’ideale …

Stati Uniti: le chiese si proteggono contro le sparatorie di massa

Alcune chiese del Texas stanno formando gruppi armati di sicurezza tra i fedeli

Perché se mia moglie mi picchia non vengo preso sul serio?

La violenza non ha genere, né forme più o meno accettabili di altre: va sempre evitata, dalle parole ai pugni. Quella delle donne sugli uomini, fenomeno reale, sembra essere ancora un tema tabù.

Erika De Nardo si è sposata. Può costruirsi una famiglia chi ha dilaniato la propria?

Un po' sbanda il nostro equilibrio nel contemplare un'anima segnata dal male che continua a vivere. Accanto a Erika, suo padre: ha fissato senza censure la colpa di sua figlia, ma non l'ha guardata …

Come fare per rimanere cristiani senza lasciarsi calpestare? 

Gesù ci chiede di “non opporci al malvagio”. Bisogna allora accettare tutto da parte di coloro che ci vogliono del male? 

Video pedopornografici sul telefono del figlio 13enne, scoperta chat degli orrori

Si chiamava The shoah party, una chat che da Torino è arrivata ad adescare giovanissimi in gran parte minorenni in tutta Italia: un abisso di violenze indicibili e razzismo. È stata chiusa grazie …

Studiosi evidenziano un pericoloso legame tra violenza in tv e suicidi giovanili

Si parla di effetto "Werther": imitazione e la suggestionabilità possano avere un ruolo importante nella dinamica del suicidio

1 2 3 6