Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

felicità

Abbiamo trovato la via della vera felicità!

Le strade che portano alla felicità possono essere molte, ma solo una ci porta alla vera felicità.

Chiara: «Volevo un amore vero e per sempre, volevo essere felice, volevo essere me stessa»

Da una laurea a pieni voti in architettura alla clausura. Abbiamo intervistato una giovane donna che ha scommesso tutto sull'appartenenza a Cristo: "Mi libera, posso non ridurmi a quello che il mondo …

Chiedete a Dio di portare la gioia nella vostra vita con questa preghiera

A volte le nostre mancanze e i nostri errori possono abbatterci, ma Dio può mostrarci la via che porta alla felicità autentica

Felicità – di Roberto Mercadini: «Sono piantato in questo campo per dare frutto»

Lo sapevate che originariamente "felicità" era un termine agricolo? Ce lo racconta l'attore e scrittore Roberto Mercadini, portandoci al cuore di una domanda: qual è il tuo destino?

La felicità esclude la sofferenza? È solo “happiness”?

Felicità non è assenza di dolore, perché per non soffrire basta spesso non amare. Ma quanto sia umana una vita senza amore non lo so.

Troppo seri a messa, una bimba: “Ma gliel’hanno detto che Gesù è risorto?”

La vita del cristiano è felice, perché si sa amato dal Padre. Senza questo restiamo in balia di noi stessi e quindi inquieti e infelici. Decidiamoci per Dio, sempre e di nuovo.

Noi cattolici siamo già molto Hygge…e pure molto felici!

La moda dell'Hygge con la sua ricetta danese per la felicità fatta di coperte, candele e famiglia sta spopolando. Tutto molto bello, ma da cattolica, mi rendo conto di avere molto di più!

Questa beatitudine rivoluziona il significato della parola “felicità”

Rileggendo le beatitudini e contandole, notiamo che sono nove. Non dobbiamo però dimenticare che l’ultima è molto importante!

Pedro Correa ai laureati: “La felicità non cade dal cielo”…ma è da lì che viene!(VIDEO)

Un discorso ai neolaureati che rimanda a quello più noto di Steve Jobs, per alcuni tratti, ma in cui la grandezza dei sogni e il carpe diem si fondono con l'augurio di un abbandono delle aspettative …