Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 25 Maggio |
Santa Maria Maddalena de' Pazzi
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La gioia della vera chiamata

VATICAN

Antoine Mekary | ALETEIA

Catholic Link - pubblicato il 26/03/21

Essere felici è diverso dall'essere gioiosi

di suor Cecilia Joy Kugel

Ero postulante con le Suore Francescane della Carità Cristiana quando ho imparato che c’è una differenza tra essere felici ed essere gioiosi. Fino ad allora avevo pensato che i termini fossero interscambiabili. Una persona poteva essere felice vedendo i suoi amici. Un nuovo smartphone poteva offrire gioia.

La mia direttrice delle postulanti la pensava diversamente.

Ha detto qualcosa sul fatto che la felicità si basa sulle circostanze e può cambiare facilmente. La felicità può essere anche cieca. È facile essere felici quando si ottiene un bel voto o è il proprio compleanno.

Quella felicità, però, rimane anche quando i voti sono negativi o è una mattina ordinaria? Si può diere che si è felici dall’espressione del volto, ma che dire della fame del cuore che cerca attenzione?

La gioia, dall’altro lato, si basa sulla realtà. È una scelta. Una persona si può sentire ferita dal tradimento di qualcuno, depressa per la perdita di una persona cara o esausta per il fatto di convivere con una malattia mentale, e scegliere comunque di trovare gioia. Si riconosce e si assume ciò che è negativo, ma scegliendo di essere positivi.

Dopo la riflessione della direttrice delle postulanti mi sono resa conto di aver vissuto una vita felice, ma non necessariamente una vita gioiosa. La gente diceva che ero gioiosa perché vedeva sorrisi e risate, ma mi vedeva davvero?

La vita religiosa ha cambiato molte cose. C’è gioia nel servire gli altri, nel vivere i voti di povertà castità e obbedienza. C’è gioia nel camminare con Gesù, nel permettergli di essere l’Amore della propria Vita. Si vede comunque la dura realtà che vivono molti, i sacrifici che devono essere fatti e la verità del proprio essere. Le debolezze non sono qualcosa da cui sfuggire, ma devono essere abbracciate, perché Gesù ci ama in tutto ciò che siamo.

Prima di entrare tra le Suore Francescane della Carità Cristiana ero videomaker, e ho potuto portare avanti la mia attività nella formazione iniziale. Il video incluso in questo articolo mirava a mostrare e a illustrare le gioie della vita religiosa. È possibile vedere i sorrisi delle suore, ascoltare l’allegria della loro voce e sapere che questa vocazione è estremamente gratificante. Ma c’è anche il faro. La gioia che Gesù offre è la luce che ci guida nell’oscurità in cui possiamo trovarci. Ci sono anche suore che camminano su lastre di cemento tra le onde. La gioia che ci offre Gesù ci solleva quando la vita sembra volerci solo affondare. All’inizio le suore appaiono abbracciate, e la gioia che offre Gesù abbraccia tutti nei nostri momenti difficili.

Quanta gioia c’è nella vita religiosa! Verificatelo in questo video!

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
felicitàgioiavita consacrata
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni