Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

argentina

Così una madre perdona l’uomo che le ha ucciso il figlio

È accaduto a Necochea (Argentina). Lo stesso avvocato dell'accusato è scoppiato a piangere

Da poliziotto a sacerdote: proteggere e curare

La curiosa storia di José Pedraza

Ancora “arte”? La Madonna profanata con un simbolo abortista per una mostra femminista

Le provocazioni (anche criminali) non si fermano – e poi sono i cattolici ad essere “intolleranti”

Le hanno diagnosticato il cancro, si è inserita nel mondo della moda e ora fa tendenza

Carmela ha iniziato a disegnare dei turbanti quando ha scoperto una malattia che non le ha rubato la gioia e la voglia di rivoluzionare il mondo

Cercavano un bambino e ne hanno adottati cinque

Storie di genitori che cercano figli e di figli che cercano genitori

Cosa c’entra il Papa con padre Julio Grassi, il sacerdote abusatore?

Il caso Grassi è stato e continua ad essere fonte di grande dolore per moltissime persone

“Ammazza il feto” è un videogioco, in Argentina. La legge che vieta l’aborto, un fatto

La legge per la legalizzazione dell'aborto fino alla 14° settimana al voto ieri al Senato argentino è stata respinta! Hanno vinto i fazzoletti azzurri. A questo punto anche il rilascio dell'orrido …

Il Papa riceve un “regalo-trappola” con un fazzoletto verde a favore dell’aborto in Argentina

Nell'udienza generale Francesco è stato oggetto di manipolazione da parte di un attivista pro-aborto

1 2 3 5
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.