Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Marcello e Anna, abbandonati alla nascita perché Down, ora sono la gioia grande di mamma Michela

FAMIGLIA, MICHELA, ZOTTI

Michela Zotti

Annalisa Teggi - Aleteia - pubblicato il 11/05/18

La vostra storia matrimoniale comincia con due perdite, cioè con una negatività. Che guadagno hai trovato nel percorso che si è dischiuso a partire da questo dolore o mancanza?

© PublicDomainPictures

Ogni tanto mi chiedo come sarebbe stata la mia vita se avessimo avuto dei figli naturali, ma è talmente bella la mia vita di adesso che smetto di pensarci. Posso garantire che continuamente Dio ci dà delle certezze sul fatto che non ci frega. Io continuo a sperimentare che, se ci affidiamo al terzo elemento del nostro matrimonio (cioè dicendo a Dio: “Fai Tu!”), Lui stupisce sempre.


GINO BARTALI

Leggi anche:
Gino Bartali e Adriana Bani, il matrimonio è una pedalata sulla strada scelta da Dio

In modo non calcolato a priori e basandoci sulle circostanze via via incontrate, altri ragazzi sono stati accolti nella nostra famiglia per periodi più o meno lunghi; in questa strada imprevista io mi ritrovo ad amare ogni giorno di più mio marito e i miei figli. Questa è la cartina al tornasole, perché è un amore che mi spalanca a tutto il resto. Ci sono tante fatiche, ma è la mia strada. Non mi capita mai di pensare che sia una sfortuna. Piano piano il Signore ti plasma ti plasma e ti porta lì, dove devi essere. Ricordo di essere stata colpita dalla testimonianza del signor Castagna, unico sopravvissuto della strage di Erba; concordo con lui nel dire che sostenere la Croce non è un premio di consolazione, ma fa fiorire ogni cosa che ti è data.


CARLOTTA NOBILE

Leggi anche:
Carlotta Nobile: la sua, una croce che continua a fiorire (VIDEO)

#heavensdoor

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
adozionematrimoniosindrome di down
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni