Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Sant'Antonio da Padova
home iconFor Her
line break icon

Giulia Sauro ha la sindrome di Down ma anche una laurea con 110 e lode

VINCENZO DE LUCA AND GIULIA SAURO

Vincenzo De LucaVerified @VincenzoDeLuca | TWITTER

Paola Belletti - Aleteia - pubblicato il 03/05/18

Sono corsi in tanti a congratularsi con lei alla consegna della laurea in Scienze politiche all'istituto L'Orientale di Napoli. Ma tanti, prima, hanno corso con lei per questo e altri traguardi

Lei si chiama Giulia e ha trentatré anni, quasi trentaquattro; si è appena laureata con il massimo dei voti, lode compresa. Non è mancato nemmeno il bacio accademico e, oltre a quello possiamo pensare ne abbia ricevuti a bizzeffe dalla famiglia e dagli amici.

Certo, è arrivata un po’ lunga, ma il suo fuori corso non salterà tanto all’occhio nel curriculum più di quanto non capiti ad altri suoi colleghi, in questo non è così speciale. Lo è invece nelle condizioni di partenza, perché Giulia Sauro è affetta dalla sindrome di Down. Una condizione genetica  che comporta ritardo cognitivo e altre disabilità, che possono essere più o meno gravi. Da una situazione iniziale caratterizzata da svantaggio o impedimento ci si aspetterebbero performance scandenti, anzi, pochi forse si aspettano di vedere ragazzi con sindrome di Down nei corridoi, nelle aule, nelle biblioteche dei nostri Atenei. Innanzitutto perché, lo dobbiamo tristemente ricordare, molti di loro nemmeno arrivano al primissimo sbarramento: quello che consente l’accesso all’esistenza. Non è ancora dichiarato l’obiettivo Down 0 ma la possibilità di scartarli prima che diventino autonomi dal corpo della madre è incentivata e favorita dalle indagini prenatali così caldamente consigliate a scopo falsamente terapeutico.




Leggi anche:
L’imprenditore con la sindrome di Down che ha creato una compagnia da milioni di dollari

Raccontiamo allora molto volentieri storie di vita vera, vissuta con gusto, senza sciocche semplificazioni perché se davvero ci interessa una vita di qualità quella di Giulia sembra essere ottima.

Giulia è stata aiutata, i contenuti e gli obiettivi sono stati adattati alle sue capacità ed è stata accompagnata. Era iscritta come altri 119 studenti con disabilità al SOD, lo Sportello Orientamento Disabili dell’Ateneo. Il papà è contento e racconta del grande impegno profuso da sua figlia in questa impresa, ardua per tutti ma non impossibile. Spera che possa trovare un’occupazione adeguata, come tutti i genitori.

La discussione della tesi, svolta sulla rivoluzione francese e seguita dal professor Luigi Mascilli Migliorini come relatore, è avvenuta nella sessione di marzo ma ha ottenuto clamore ed entusiasmo sui media per gli incontri con i responsabili delle istituzioni partenopee e campane, avvenuti in questi giorni.

Sul sito dell’Ansa viene riportata la notizia degli incontri avvenuti nei giorni scorsi: qualche giorno fa con il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il primo maggio con il governatore della Regione Vincenzo de Luca.

  • 1
  • 2
Tags:
integrazionesindrome di down
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni