Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 13 Aprile |
Beato Rolando Rivi
home iconChiesa
line break icon

I miracoli straordinari di san Giovanni Battista de la Salle

LA SALLE

lasalle.org

don Marcello Stanzione - pubblicato il 29/05/19

Giunto in comunità lo abbracciò teneramente: a quel contatto qualcosa di straordinario si operò nel malato; un nuovo brivido di vita percosse il suo corpo che parve riprendere salute. Il Fratello era guarito e dopo pochi giorni riprese a fare scuola regolarmente (…).

Public Domain

Anche il santo de La Salle apparve a portar aiuto, dopo la sua morte. La ventenne Vittoria Frey, che faceva l’infermeria nell’ospedale comunale di Orleans, fu assalita da un malatoin un accesso di pazzia, gettata a terra e calpestata con tale violenza che perse conoscenza e quasi morì: le uscì sangue dalla bocca, dal naso e dagli occhi, soffrì di tremito convulso e tutto fece temere la completa rovina del suo organismo. Dopo esser stata curata per due anni dai medici più abili e nel modo più premuroso, non mostrava il minimo miglioramento, né poteva fare il lavoro più semplice. Non aveva appetito, soffriva continuamente di batticuore e di fitte, e dormiva poco e molto inquieta. Il suo corpo era così gonfio che se solo la si toccava le dita lasciavano un segno sulla carne.


ST MUNGO

Leggi anche:
4 miracoli straordinari di San Mungo, fondatore di Glasgow

Il medico dichiarò di conseguenza che i suoi organi principali e soprattutto il cuore, da anni erano lesi gravemente, ed era impossibile salvare la malata. Gli svenimenti divennero sempre più frequenti, e spesso essa stava per due o tre ore come morta tra le braccia di sua madre. Dato che tutti gli aiuti umani erano inutili, già diverse volte, la malata si era rivolta alla SS. Vergine e ad altri Santi, senza però che il suo stato migliorasse. Infine seppe che S. Giovanni Battista de la Salle aveva miracolato tanti ammalati; piena di fiducia nella potente intercessione di questo gran Servo di Dio, il 18 maggio 1844 cominciò, in comune con i Fratelli delle Scuole Cristiane di Orleans, una novena. Il giorno seguente essa soffrì in tutto il corpo di dolori violenti; nel pomeriggio cominciò a leggere una breve biografia delDe la Salle.

Mentre leggeva il primo fatto miracoloso che veniva narrato in quel libro, sentì una specie di scossa e circa le sette e mezza, mentre era sola, udì chiaramente una voce dirle: “La prossima domenica alle sette e tre quarti andrai a Messa alla Parrocchia (Notre Dame de Recouverance) ma non dir nulla di questo”. Da allora le sue sofferenze aumentarono; i due primi giorni della novena sentì una specie di scossa generale a tutto l’organismo enon poté né mangiare né bere. La notte tra il 20 ed il 21 maggio, mentre se ne stava insonne su una sedia, sentì improvvisamente una forte pressione ai piedi ed alle ginocchia e vide contemporaneamente ilde La Salle ritto alla sua destra, che le disse: “Sono Giovanni Battista de La Salle”. “Ah!” esclamò essa “reverendo Padre, non sono degna della Sua apparizione”.


Saint Vincent FERRER

Leggi anche:
Un altro santo delle cause impossibili, che in vita ha realizzato centinaia di miracoli

Allora de La Salle disse: “Domenica alle sette e tre quarti andrai a Messa alla parrocchia; non dir nulla di questo, tu sei guarita”. “Mio reverendo e buon Padre” rispose Vittoria “La ringrazio per tutte le grazie che oggi mi concede; so di non meritarle assolutamente”. Così ad un tratto Vittoria fu libera da tutti i suoi mali, completamente sana e forte. Sul far del giorno si alzò sola dal letto, si vestì, pregò stando in ginocchio e fece dei lavori manuali. Comunicò la propria guarigione miracolosa soltanto a sua madre, allo zio sacerdote ed al suo confessore, poiché de La Salle le aveva proibito di informare altri, oltre a queste tre persone. I giorni seguenti esse prese e digerì, senza rigettare, tutti i cibi che le erano stati proibiti dai medici, ad es. cioccolata, minestra di carne, formaggio, carne e vino nero.

La domenica 26 maggio, Pentecoste, all’ora fissata de La Salle, andò alla parrocchia, accompagnata dalla madre; nel momento in cui, sulla soglia della chiesa, intingeva la punta delle dita nell’acqua benedetta, battevano le sette e tre quarti. Da allora godette di un’ottima salute ed a testimonianza della sua guarigione miracolosa cinque medici di Parigi attestarono, il 17 ottobre 1846, di non aver più trovato in lei la minima traccia di una malattia organica al cuore.




Leggi anche:
10 miracoli incredibili di San Francesco di Paola

  • 1
  • 2
Tags:
guarigionimiracoli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
2
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
3
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
4
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Padre Gilvan Manuel da Silva perde pais e irmãos para covid-19
Ancoradouro
Sacerdote perde genitori e fratelli per il Covid-19 e afferma: “S...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni