Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
News

Pio XII ha veramente abbandonato gli ebrei?

Aleteia - pubblicato il 27/01/18

Il Generale in capo nazista a Roma ha confermato queste cose numerose volte prima di morire in una sua intervista disponibile sul sito della “Pave the Way Foundation”. Il papa doveva venire deportato in Lichtenstein ma il Generale, pensando che sarebbe stato un disastro per la Germania che in questo modo avrebbe rischiato la diserzione dei soldati cattolici dall’esercito, assicurava senza tregua Hitler sulla cooperazione del papa. Questi rapporti, che fanno credere che il papa era talvolta incline alle posizioni tedesche, sono i soli documenti che hanno potuto spingere alcuni a pensare ad un certo compromesso da parte di papa Pacelli, tuttavia occorre analizzare bene il contesto in cui vennero redatti.

– Pio XII, da parte sua, era tormentato continuamente dall’alternativa drammatica nella quale si trovava :  agire il più possibile ma solamente in segreto per preservare le popolazioni, a rischio di dare l’impressione di non fare abbastanza, oppure rilasciare delle dichiarazioni pubbliche e passare per un eroe ma scatenando una repressione terribile contro le moltitudini di innocenti.

– Il papa aveva anche dato vita a un governo in esilio per mettersi al riparo dalle minacce naziste e aveva lasciato delle disposizioni per un eventuale nuovo Conclave che avrebbe dovuto eleggere il nuovo papa, in un paese libero, qualora fosse stato catturato.




Leggi anche:
La Chiesa dalla parte dei nazisti? Leggete come i monasteri nascosero gli ebrei durante l’Olocausto

4. Al termine della guerra, molti ebrei che avevano vissuto da vicino gli avvenimenti hanno celebrato con ammirazione la politica di azione segreta del papa in favore degli ebrei. Ma è nel 1963, con la pièce teatrale “Il Vicario”, scritta da due comunisti con l’aiuto e sulla scorta dei documenti del KGB per screditare la Chiesa, che nasce la leggenda nera su Pio XII, nella quale è ritratto come indifferente o addirittura ostile alla causa degli ebrei.

– Questa azione del KGB era motivata dal fatto che Pio XII era anche un papa anticomunista.

– Da qui i tanti pseudo-scandali che si sono succeduti nel tempo: il lavoro di John Cornwell, il film “Amen” di Costa-Gavras, la didascalia contro Pio XII allo Yad Vashem. Le manipolazioni denunciate a più riprese dagli storici restano purtroppo sconosciute al grande pubblico…

– Ma prima del 1963, tutti i responsabile dell’Israele hanno ringraziato senza sosta il papa ed hanno celebrato i suoi sforzi.

– Dopo la guerra, per esempio, l’ex Console d’Israele a Milano Pinhas Lapide dichiarò: “La Chiesa cattolica sotto il pontificato di Pio XII fu lo strumento che salvò 700.000 ma probabilmente fino a 860.000 ebrei da morte certa dalle mani dei nazisti. Queste cifre superano di molto quelle di tutte le altre chiese, istituzioni religiose ed organizzazioni caritatevoli messe insieme” (Three Popes and the Jews, 1967).

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
ebreiolocaustoshoah
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni