Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 06 Ottobre |
San Bruno
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

La chiesa di Milano con l’altare fantasma del Bramante (FOTO)

altare fantasma in chiesa milano

CC BY-SA 4.0 | Via Wikimedia

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 09/09/22

Il nome della chiesa è Santa Maria presso San Satiro. Entrando ci si trova di fronte ad una illusione ottica

In una chiesa di Milano c’è un altare “fantasma”: appena si entra sembra di averlo di fronte, ma in realtà non esiste, è solo un’illusione ottica.

A due passi da Duomo 

Nei pressi del Duomo vi è una delle chiese più sorprendenti di Milano: molti la sottovalutano, scrive il portale funweek (9 settembre): in realtà si tratta di un edificio unico e caratteristico. Il suo nome è Santa Maria presso San Satiro.

altare illusione ottica chiesa milano
La chiesa che ospita l’altare “fantasma”.

Poco meno di un metro

Entrando e andando verso l’altare della chiesa di Santa Maria presso San Satiro., si possono notare l’abside e le colonne che danno un senso di profondità. In verità si tratta di un’illusione ottica in quanto dietro all’altare lo spazio a disposizione è poco meno di un metro.

L’ideatore: Bramante

Questo inganno prospettico, scrive turismo.it, è opera di Donato Bramante, uno dei più grandi architetti italiani, che ha fatto fronte allo spazio ridotto della chiesa per creare la finta abside che misura 97 centimetri invece di 9 metri e 70 previsti in quello che era il progetto originale. 

Un risultato inaspettato

Quello che nacque come un impedimento alla diocesi che non aveva i permessi per costruire una chiesa di più ampie dimensioni si è evoluto poi in un risultato inaspettato, vero e proprio capolavoro artistico. Il Bramante, sfidando le limitazioni, ha infatti creato l’illusione perfetta con questo altare “fantasma” nella chiesa di Santa Maria presso San Satiro.

Da Milano a San Pietro

Donato Bramante è stato un architetto e pittore italiano, tra i maggiori artisti del Rinascimento. La sua formazione avvenne ad Urbino, uno dei centri della cultura italiana del XV secolo, si attivò poi a Milano dove condizionò lo sviluppo del rinascimento lombardo. Poi a Roma progettò la basilica di San Pietro.

Tags:
altarechiesamilano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni