Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 16 Agosto |
Santo Stefano di Ungheria
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

18 curiosità sulla basilica di San Pietro

VATICAN

Shutterstock | Silverfox999

Maria Paola Daud - pubblicato il 22/06/20

La casa di tutti i cattolici del mondo

La basilica di San Pietro è il luogo della cristianità per eccellenza, perché è costruita sul luogo in cui è stato martirizzato l’apostolo al quale Gesù ha lasciato l’incarico di tutta la Chiesa, che è diventato il primo Papa.

Ecco 18 curiosità di cui probabilmente non siete a conoscenza.

1 La basilica di trova in un luogo in cui regnavano gli indovini

La basilica si trova nell’Ager Vaticanus, che comprendeva una superficie di quasi 12 chilometri quadrati. L’Ager Vaticanus era un campo abbandonato infestato da serpenti che col tempo iniziò a popolarsi grazie a un insediamento etrusco chiamato Vaticum, da cui si crede derivi il nome della zona.

Il nome derivava dal dio etrusco Vaticanus o Vagitano, che a sua volta prendeva il nome dal “vaticinium”, l’arte della divinazione, della quale gli Etruschi erano grandi maestri.

2 Quella che vediamo è la terza struttura

Scendendo nel sottosuolo dell’imponente basilica attuale, nelle grotte, si possono ammirare secoli di storia. Come abbiamo detto, la basilica è stata costruita sul luogo in cui è stato martirizzato l’apostolo Pietro, nel circo di Nerone, vicino al quale c’era un piccolo cimitero (necropoli), dove si costruì una prima piccola chiesa. In seguito, con la libertà religiosa concessa dall’imperatore Costantino, venne costruita quella che è chiamata appunto basilica costantiniana.

La base della basilica attuale risale al 18 aprile 1506 con Papa Giulio II, mentre l’opera è stata terminata nel 1626, durante il pontificato di Papa Urbano VIII.

14 architetti hanno lavorato alla basilica, tra cui grandi maestri come Bramante, Raffaello Sanzio, Michelangelo e Bernini.

3 La basilica in realtà non è la cattedrale del Papa

In realtà la basilica di San Pietro non è la cattedrale del Papa, che è invece l’arcibasilica di San Giovanni in Laterano. È lì che il Papa ha preso possesso della sua cattedra come vescovo di Roma e della Chiesa universale, consacrata da Papa San Silvestro nell’anno 324.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
basilicasan pietro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni