Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconArte e Viaggi
line break icon

10 curiosità sulla basilica di Santa Maria Maggiore

© MaPaolaDaud

Maria Paola Daud - pubblicato il 07/08/20

È una delle quattro basiliche papali di Roma, insieme a San Giovanni in Laterano, San Pietro e San Paolo fuori le Mura

Santa Maria Maggiore è l’unica delle quattro basiliche papali eretta in epoca paleocristiana e sede di un miracolo mariano, il che la rende il tempio più importante dedicato al culto di Maria a Roma.

Per via della sua antichità, la basilica custodisce segreti e curiosità di rilievo per i cristiani e gli amanti dell’arte. Ammiratene alcuni in questa galleria fotografica:

1 IL MIRACOLO DELLA NEVE

“Mi costruirai una chiesa sul luogo in cui domani troverai della neve fresca”. È quello che la Vergine comunicò in sogno in una calda notte dell’estate romana il 4 agosto dell’anno 358 a Papa Liberio e a Giovanni, nobile patrizio dell’Urbe.

Giovanni la mattina del 5 agosto corse dal Papa per comunicargli l’incredibile visione notturna, e poco dopo ci fu la conferma del miracolo: il colle dell’Esquilino si era risvegliato imbiancato per una straordinaria nevicata in piena estate.

La tradizione afferma che proprio sulla neve il Papa tracciò il perimetro della chiesa, e che Giovanni ne finanziò la costruzione.

2 I SUOI NOMI

È chiamata Santa Maria della Neve, per via del miracolo; Santa Maria Liberiana, perché venne costruita all’epoca di Papa Liberio; Santa Maria Maggiore, perché è una delle basiliche maggiori, e Santa Maria “ad praesepem”, perché vi si conserva la reliquia del presepe di Betlemme.

3 VIRGINE SALUS POPULI ROMANI

La basilica custodisce una delle immagini più antiche della Vergine Maria, la Salus Populi Romani (Salvezza del Popolo Romano). La tradizione afferma che venne dipinta dall’evangelista San Luca.

  • 1
  • 2
Tags:
basilicamadonnaroma
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni