Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Dal 18 maggio di nuovo a messa. Papa Francesco felice: si ritorna alla familiarità con il Signore

papa-francesco-io-credo-marco-pozza.jpg

Youtube Tv 2000

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 13/05/20

Anche il Vaticano avvia la fase 2 dell'emergenza anti Covid-19. Sempre dal 18 stop alle dirette streaming da Santa Marta e prima messa sulla tomba di Giovanni Paolo II

Il Vaticano passa alla Fase 2 del contenimento dell’emergenza Covid-19. E spegne lo streaming alle messe mattutine di Papa Francesco. Che torneranno ad essere aperte al pubblico, nel rispetto delle norme anti-contagio.

La messa per Giovanni Paolo II

«Confermo che il 18 maggio, in memoria del centenario della nascita di San Giovanni Paolo II, il Santo Padre celebrerà la messa mattutina in diretta alle ore 7:00 nella cappella della tomba del Santo nella Basilica vaticana», spiega il direttore della Sala Stampa Vaticana Matteo Bruni.

POPE JOHN PAUL II
LUSA | AFP
Giovanni Paolo II - "Signore Gesù, tu sei con noi, vivo e vero, nell’Eucaristia. Signore, accresci la nostra fede. Signore, donaci una fede che ama. Tu che ci vedi, tu che ci ascolti, tu che ci parli: illumina la nostra mente perché crediamo di più; riscalda il nostro cuore perché ti amiamo di più! La tua presenza, mirabile e sublime ci attragga, ci afferri, ci conquisti. Signore, donaci una fede più grande. Signore, donaci una fede più viva".

Stop alla dirette da Santa Marta

«Lo stesso giorno – prosegue – riprenderà in Italia – ed è già ripresa in molte parti del mondo – la celebrazione della messa con concorso di fedeli. Per questo motivo, dal giorno successivo, 19 maggio, cesserà la trasmissione in diretta delle messe mattutine da Casa Santa Marta».

Il desiderio di Papa Francesco

«Come ha avuto modo di affermare nei giorni scorsi – ha evidenziato il direttore della Sala Stampa vaticana – il Papa auspica che il Popolo di Dio possa così tornare alla familiarità comunitaria con il Signore nei sacramenti, partecipando alla liturgia domenicale, e riprendendo, anche nelle chiese, la frequentazione quotidiana del Signore e della sua Parola».




Leggi anche:
Si torna a messa il 18 maggio: firmato il protocollo CEI-Governo




Leggi anche:
Retromarcia del Governo: si tornerà in chiesa prima del 25 maggio




Leggi anche:
Da 2500 a 480 fedeli, bigliettino e posto assegnato. Il modello “Cortina” per le messe nella Fase 2


SANT'EUSTORGIO

Leggi anche:
Sardegna, il governatore dice “sì” alle messe. I vescovi frenano: decidiamo noi

Tags:
covidMessapapa francescovaticano
Top 10
See More