Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconArte e Viaggi
line break icon

In mostra a Baltimora il “Messale di San Francesco”

SAINT FRANCIS' MISSAL

The Walters Art Museum | Facebook | Fair Use

John Burger - pubblicato il 14/02/20

Il Walters Art Museum di Baltimora (USA) presenta ospita attualmente un impressionante manoscritto del XIII secolo. Il “Messale di San Francesco d’Assisi” sarebbe una reliquia per contatto del Poverello. Avrebbe fondato l’Ordine dei Frati Minori dopo aver pregato con quel testo.

Il manoscritto attualmente esposto al Walters Art Museum di Baltimora sarebbe all’origine dell’Ordine dei Francescani. Questo messale è nientemeno che quello utilizzato da san Francesco e dai suoi compagni per comprendere la volontà di Dio a loro riguardo. Siamo nel 1208 e Francesco d’Assisi discute con due dei suoi discepoli l’avvenire della loro vocazione e il piano di Dio per loro. Solo che tutti e tre hanno caratteri ben temperati e non arrivano a un punto d’intesa. Allora andarono insieme a messa a San Nicolò, una chiesa di Assisi dove Francesco andava spesso a partecipare alla messa.




Leggi anche:
Il Francesco d’Assisi che avete in mente non è mai esistito

Entrarono e aprirono il messale, che si trovava sull’altare. Il testo che cadde loro innanzi li esortava a rinunciare ai beni terreni. Una seconda volta, i tre frati decisero di aprire il Messale a caso, e fu un altro passaggio concernente la rinuncia ai beni di questo mondo a capitare sotto al loro sguardo. Non c’è due senza tre: tornarono ad aprire a caso il Messale e tornò loro davanti quello stesso testo! Dio parlava chiaramente, l’ordine francescano dovette nascere.

Restaurato e digitalizzato

In ragione di questo possibile contatto con il Santo, i Francescani di tutto il mondo considerano il libro – oggi noto come “Messale di San Francesco” – come una reliquia per contatto. E sono in molti a recarsi a Baltimora per vederlo. Infatti, il Messale di san Francesco appartiene alla collezione permanente del museo cittadino e fa parte dei cimelî più celebri. È appena tornato ad essere esposto all’attenzione del pubblico dopo due anni di restauro, perché il Messale (in ispecie la sua fragile rilegatura) aveva risentito dei molti secoli di utilizzo. Attualmente restaurato e stabilizzato, è in corso anche la sua digitalizzazione per il sito dei manoscritti del museo Walters: presto sarà dunque consultabile in tutto il mondo. Sarà prevista la possibilità di aprire una pagina a caso?

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
discernimentoliturgiapovertàpoverta evangelicasan francescovocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni