Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Non potete evitare che i vostri figli dipendano dagli schermi a meno che non facciate questo…

SMARTPHONES
Dmytro Zinkevych - Shutterstock
Condividi

Nessuna regola per telefono, Internet o televisione vi aiuterà a far evitare ai vostri figli la dipendenza dagli schermi se non fate prima un'altra cosa

Ammetto che alcune mattine ho una reazione istintiva che forse sembrerà strana, e probabilmente ipocrita, ma la dico comunque…

Subito dopo aver spento la sveglia, prendo il cellulare mentre sono ancora a letto e do una rapida occhiata a messaggi, e-mail e notifiche. Sarebbe meglio che mi alzassi subito, perché questa abitudine mi porta spesso a dover fare una corsa per portare tutti a scuola in tempo. So che non è comunque insolito, essendo diventata una pratica tipica della vita quotidiana di molti millennials.

Non appena sento però uno scalpiccio di piedini (dato che in genere corrono, per fortuna, li sento a distanza!), ho un riflesso pavloviano. Metto sul comodino il cellulare il più rapidamente possibile (a volte interrompendo un’intensa discussione in una chat). Non c’è nulla da vergognarsi nel fatto di chattare (sarebbe peggio essere beccati a leggere Twitter!), e non temo neanche una punizione severa. È semplicemente la prova del fatto che dentro di sé ogni genitore sa a livello intuitivo che il suo esempio – o come in questo caso il cattivo esempio – ha un impatto reale sui figli.

Imporre dei limiti ai propri figli (come “Niente smartphone in camera da letto!”) mentre si è dipendenti dal cellulare è una mancanza di coerenza e di credibilità. Se agiamo in questo modo non ci sarà modo di sfuggire alla domanda “Se mamma lo fa, perché io non posso?” Il segreto è essere un esempio – un buon esempio, non come me.

E allora fatevi una doccia prima di leggere le e-mail non appena vi svegliate, mettete il telefono in modalità aereo durante i pasti, limitate l’uso degli schermi quando siete con i vostri figli, scollegatevi dai dispositivi elettronici quando avete una discussione importante con loro, evitate di accendere la televisione non appena avete un attimo di tempo libero… È proprio adottando un uso sano degli schermi per voi stessi che potrete instillare buone abitudini nei vostri figli e insegnare loro uno stile di vita sano.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.