Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Cara figlia, stai diventando donna e sarai anche madre…

Shutterstock

Il Parto Positivo - pubblicato il 23/01/19

Come molte cose collegate al parto e alla maternità, quella zona del mio corpo non era poi tanto mia. Faceva parte di un bagaglio di pensieri ed opinioni che pensavo fossero fatti. Ma mica del tutto fatti miei.

TRZYLATKA UCZESTNICZYŁA W PORODZIE
Shutterstock

Le ragioni per cui ne sapevo così poco sono molte; e non si riducono solo al fatto che ero un po’ ignorante.

Se ho capito bene, la direttrice della rivista che hai in mano sta scrivendo un pezzo su perineo e patriarcato. Io mentre scrivo non l’ho ancora letto, ma ti consiglio già di andare a guardarlo.

Te lo racconto sempre che la tua bisnonna è stata tra le prime 5 donne in Italia a laurearsi in farmacia, e già lo sai quanta strada hanno dovuto fare le tue antenate per lasciarti in eredità la grande libertà di sognare il tuo futuro di cui godi.

Ma sai, c’è stato molto nel modo in cui le donne sono state viste nel passato che è rimasto impigliato nel modo in cui si vedono tuttora; e soprattutto nel modo in cui le ragazze come te sono viste e, quel che è peggio, spinte prima a vedersi e poi a comportarsi. È importante che tu tenga le antenne alzate, e ti assicuri di guardare a te stessa prima e innanzitutto attraverso i tuoi occhi.




Leggi anche:
Aiuto, mia figlia ha 13 anni ed è innamorata!

Quella libertà che ti hanno lasciato in eredità è cosa grande, ma la libertà ha tanti volti e devi scegliere tu quello giusto per te. Se no è solo una gabbia molto grande.

Una rivista dedicata al perineo allora diventa proprio il posto giusto da cui scriverti mentre ti guardo diventare donna.

Etimologicamente, perineo vuol dire “intorno a un vuoto”. È la zona del corpo che più di ogni altra condensa quella grande sfida dell’essere donna: una persona, ma con un corpo costruito intorno a un vuoto necessario perché si possa scegliere (e a volte lasciarsi sorprendere) di essere anche compagna e anche madre.

È significativo che ci sia il bisogno di informare e parlare di una zona del corpo così: questa zona così nascosta eppure così centrale, importante e vitale. Sono muscoli a cui sono affidati grandi lavori: come sostenere te nei tuoi passi nel mondo o accompagnare la vita del figlio che un giorno da lì potrebbe prima entrare e poi uscire.  È una parte del tuo corpo depositaria di tanta forza. Ma tu, bambina mia, non confonderla mai con la forza virile. È una forza più complessa e sottile. Infinitamente più difficile da maneggiare ma capace di cose immense.

La tua forza ha tanto a che fare col camminare a testa alta nel mondo quanto con l’arrotolarsi su se stesse con un neonato sul petto. È la forza di essere donna davvero. Con la fatica di conciliare i mille aspetti che ti compongono, in qualsiasi modo tu desideri esserlo.




Leggi anche:
Spiegare alle figlie come si diventa donne. Come si fa?

Qualsiasi cosa sceglierai, qualsiasi cosa le circostanze della vita ti doneranno, tu abbi cura di te. A partire da te.

Con infinita dolcezza e molto amore.

La tua mamma

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni