Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconFor Her
line break icon

Solo le donne ignoranti fanno figli, il maleducato Macron è anche educato male

MACRON, PRESIDENTE, FRANCIA

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 18/10/18

C’è un bellissimo aforisma di Chesterton che suona così: “Senza educazione rischieremmo di prendere davvero sul serio le persone educate“. Perché c’è una bella differenza tra millantare teorie e avere un’educazione. E c’è differenza tra chi è schiavo di un’ideologia e chi diventa libero grazie all’educazione.

Educati male

Il primo alveo dell’educazione è la famiglia e ciò che l’Europa sta combattendo con armi letali è proprio la famiglia. Questa è la premessa del discorso. Che abbiano o meno una laurea, un diploma o un tre debiti formativi le nostre donne – e i nostri uomini – possono essere ben educati, da quella presenza permeante e nutriente che si chiama tradizione e di cui la famiglia è portavoce. Aver tentato e continuare a tentare di sradicare questa linfa vitale è la prima forma colposa di diseducazione; è anche la premessa per poter introdurre il pensiero debole della donna in carriera con la pillola anticoncezionale in tasca (o l’aborto dietro la porta), uno stereotipo da cui non nasce – letteralmente – nulla di buono.


MAMMA, PARTORIRE, NEONATO

Leggi anche:
L’aborto non è riuscito, mio figlio è nato vivo. Ed è vissuto un’ora abbracciato a me

Su questo l’Africa è meglio che non ascolti i sapientoni europei. Sono educati male, da questo punto di vista. Tendenzialmente, però, i sapientoni parlano alle conferenze a New York, a mille miglia dal villaggio keniano dove la vita nei suoi multiformi modi accade. Per fortuna là ci vanno e ci stanno uomini e donne come i nostri missionari che ci raccontano un’educazione viva e vegeta ….  e neppure unilaterale, da conquistatori. Quanta saggezza in comune si scopre, ma occorre vivere insieme e condividere domande, bisogni, ferite. L’esperienza porta in dote il frutto maturo della conoscenza, rispetto a cui le parole – astratte – stanno a zero.

  • 1
  • 2
Tags:
donneeducazionefigli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni