Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconStorie
line break icon

Ateo non battezzato, si è convertito vedendo la Messa in televisione e oggi è sacerdote

Père Yvon Fillebeen

Le jour du Seigneur

Vianney de Villaret - pubblicato il 08/08/18

Padre Yvon Fillebeen racconta ad Aleteia la sua conversione dopo aver visto Jour du Seigneur, il programma domenicale che trasmette la Messa in Francia

Padre Yvon Fillebeen è un giovane sacerdote delle Missioni Estere di Parigi (MEP). Ordinato il 24 giugno 2017, attualmente serve nella parrocchia di Saint-Luc a Parigi, nel XIX distretto.

Trovare Dio attraverso la televisione

Originario di Pas-de-Calais, Yvon è nato in una famiglia non credente che “ha abbandonato la fede”, e quindi non ha ricevuto alcuna educazione religiosa. È stato al liceo che ha iniziato a porsi domande sul senso della vita: “C’è qualcosa che valga la pena di vivere?”, si chiedeva. Con questo spirito ha deciso di iniziare gli studi di Filosofia per guidare la sua ricerca.


Jeff Gardner

Leggi anche:
Jeff Gardner, l’ateo accanito diventato ardente cristiano

Assisteva anche a lezioni di cinese per conoscere una nuova cultura, una bella scoperta che però non ha placato la sua sete di senso di vita.

Poco tempo dopo, quando era stato destinato a un centro per studenti problematici a Clichy-sous-Bois come professore-documentarista, ha scoperto il messaggio di Cristo.

Una mattina ha deciso di accendere la televisione e ha visto la Messa trasmessa durante il programma Jour du Seigneur. Padre Fillebeen racconta che c’è stato un passo che gli ha toccato il cuore: “Il Figlio dell’uomo non è venuto per essere servito ma per servire e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molti” (Mt 20,28).


Jeff Gardner

Leggi anche:
Da ateo a cattolico passando per San Francesco d’Assisi

La nascita di una vocazione

Intensamente interpellato da questa nozione di gratuità, da un Dio al servizio delle persone, ha deciso di continuare le domeniche successive a vedere la Messa in TV, cadendo in preda a una grande inquietudine e non sapendo con chi parlarne.

La Provvidenza lo ha portato a recarsi ad assistere fisicamente alla sua prima Messa, nella cattedrale di Notre-Dame a Parigi, una domenica pomeriggio. Affascinato da quello che aveva appena sperimentato, ha sentito una certezza dentro di sé: “O il senso della vita, della verità, è qui, o non è in alcun luogo”.




Leggi anche:
Da ateo convinto a scienziato credente: “Non sono diventato cristiano negando la scienza, ma grazie ad essa”

Dopo aver varcato di nuovo la soglia di una chiesa, un sacerdote lo ha accompagnato nel cammino del catecumenato: “Volevo aspettare che fosse tutto chiaro, ma ho sentito che dovevo compiere il primo passo, lanciarmi”. Nella Pasqua 2008 Yvon Fillebeen è stato battezzato.

“Gesù ha riempito la mia vita, e quindi ho voluto dedicargli tutta la mia esistenza. Adoravo la Messa, vi assistevo regolarmente e ho compreso molte cose. Così è nata la mia vocazione”, ha raccontato Fillebeen.

Un’esperienza con i fratelli di Thibirine in Cina gli ha aperto gli occhi sulla sua vocazione di sacerdote delle MEP. Dopo un anno di discernimento in una comunità dell’Arca è entrato in seminario.


CHRIS ARNADE

Leggi anche:
Ex trader ateo, incontra Dio nel viso dei poveri

Tags:
ateoMessamissionisacerdote
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni