Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconStorie
line break icon

Jeff Gardner, l'ateo accanito diventato ardente cristiano

Jeff Gardner

YouTube I EWNT

Isabelle Cousturie - pubblicato il 23/04/18

Per anni è stato un ateo convinto, perfino militante, finché non ha visto in “sogno” la figura di San Francesco d'Assisi

Jeff Gardner, giornalista e fotografo statunitense, ha una splendida testimonianza di conversione da offrire. Ateo convinto in passato, quest’uomo di 50 anni è oggi un fervente cattolico impegnato in progetti di evangelizzazione.

La sua conversione radicale ha avuto luogo dopo un “sogno”: il suo incontro con il Poverello d’Assisi che mendicava sotto la metropolitana di Parigi e ha iniziato a parlargli… Quello che non sapeva è che prima di questo sogno molti dei suoi amici già pregavano per la sua conversione.

Da Salt Lake City a Parigi

Jeff Gardner è nato a Salt Lake City, negli Stati Uniti, in una famiglia mormone da parte di madre. Il padre è ateo. Quando i suoi genitori hanno divorziato è diventato ateo anche lui, ma un ateo molto aggressivo nei confronti di qualsiasi religione, sordo a qualunque dibattito sul tema.

“Ero un ateo militante, il volto del nuovo ateismo, un ateo aggressivo”; “non dicevo semplicemente ‘Non credo’, dicevo: ‘Non devono esserci espressioni di credenze religiose nelle università, nei media, nella scuola’”, ha riferito Gardner ad Avvenire.

Poi ha lasciato lo Utah per iniziare gli studi di Storia medievale e si è recato in Francia per cercare informazioni storiche sulla peste del 1347. Ad Avignone è rimasto sorpreso scoprendo che all’epoca dei fatti gli unici a non essere fuggiti dalle proprie abitazioni per paura del contagio della peste erano stati i Francescani.

Anziché scappare, quegli uomini aiutavano i malati e seppellivano i morti. “Leggevo e mi chiedevo: ma chi può amare tanto degli sconosciuti da dare la vita per loro? La risposta ovvia avrebbe dovuta essere Gesù Cristo. Però i mormoni non ponevano enfasi sulla figura di Cristo e come ateo era completamente fuori dalla mia prospettiva”.

La “visione” di Jeff

La ricerca di Jeff lo ha portato a viaggiare tra Parigi, Firenze e Assisi.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
ateogiornalistasan francescotestimonianze di vita e di fede
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni