Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 10 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconFor Her
line break icon

Che gioia grande è stare nel posto che Dio ha scelto per me!

RAGAZZA, CITTA', ATTESA

Shutterstock

Missionarie di San Carlo - pubblicato il 08/06/18


Inoltre, partecipiamo alla proposta educativa del gruppo di ragazzi delle scuole medie (i Venturers of the Star) e dei due gruppi dedicati alle scuole superiori. Insegniamo catechismo un pomeriggio a settimana. Partecipiamo al coro parrocchiale. Ci piace spendere tanto tempo con le famiglie, sia quelle che appartengono alla comunità di Cl presente in parrocchia, sia le persone incontrate semplicemente durante la messa quotidiana.


CROSS IN GRASS

Leggi anche:
Suor Erika: cercavo il principe azzurro e Dio mi ha abbracciata. La favola a lieto fine è la mia vocazione

Una delle esperienze più belle per noi è costruire una casa aperta all’accoglienza. Da poche settimane abbiamo inaugurato una piccola e raccolta cappella in casa nostra, dove possiamo invitare le persone a pregare davanti al Santissimo Sacramento.

PIZZA, FAME, GUSTO
Matteo Vistocco | Unsplash

Inoltre, abbiamo uno strumento missionario imprescindibile: la pizza fatta in casa da suor Patrizia. Per descrivere questi primi mesi di missione, potrei prendere in prestito le parole del papà di san Bernardo: «Stabilimmo che Dio ci aveva posti in questo minuscolo punto dell’universo, con l’unico fine di rendere questo puntino bello ai suoi sguardi».
L’America non era nel ventaglio delle mie ipotesi di destinazione missionaria, quando sono entrata in Casa di formazione. Ma c’è una letizia concreta nell’essere nel posto che Dio ha scelto per me, carica anche di quell’ingenua baldanza dell’inizio di una casa per Dio nel mondo.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
americamissionesuore americane
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni