Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

La Croce, senza inizio e senza fine

AFP PHOTO / Sergei Gapon
Condividi

Foto del giorno: 18 gennaio 2017

Bielorussia, 18 gennaio 2017 – Un sacerdote ortodosso benedice le acque di un lago durante la celebrazione per l’Epifania nel villaggio di Pilnitsa, 30 km a nord di Minsk.


Come abbiamo preso il circolo per simbolo della ragione e della pazzia così possiamo prendere la croce come simbolo del mistero e della salute. II buddismo è centripeto; il cristianesimo è centrifugo: esso erompe. Il circolo è, per sua natura, infinito e perfetto, ma resta fissato nelle sue dimensioni; non può essere né più grande né più piccolo. La croce, che ha nel suo centro una collisione e una contraddizione, può stendere le sue quattro braccia all’infinito senza alterare la sua forma. Per il paradosso centrale che essa contiene può crescere senza cambiare. – G.K. Chesterton

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia Image Department
Il gatto cattolico!
Aleteia Image Department
Prima del Corpus Domini
Aleteia Image Department
Misericordia…
Aleteia Image Department
Papa Francesco e il surf
Aleteia Image Department
Papi Giovanni Paolo I e II
Aleteia Image Department
Chiamata alla santità
Aleteia Image Department
Memorial Day
Aleteia Image Department
Bentornato a casa, Marine!
Aleteia Image Department
Ave Maria, piena di grazia…
Aleteia Image Department
Diventare suora…
Aleteia Image Department
“Mandala in cielo, sorella!”
Aleteia Image Department
Papa Francesco e i nuovi pastori