Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

cyberteologia

Satelliti, Internet e la comunione dei santi

I santi possono ascoltare e rispondere a milioni di preghiere. Qualcosa di simile avviene con la tecnologia

Quali peccati si compiono in rete?

E quali sono le conseguenze? L'ultimo drammatico esempio ha coinvolto una ragazza uccisa dalla vergogna e dall'irresponsabilità di troppe persone

Second Life: prima o seconda vita?

Quando la realtà virtuale diventa la vera realtà... abbiamo un problema

Capire il web è il presupposto per evangelizzarlo

Colloquio con Giovanni Silvestri, presidente del WeCa, una realtà decennale di formazione e assistenza alle realtà ecclesiali su internet

Datagate a macchia d’olio: anche gli italiani spiati

Mentre Letta chiede spiegazioni agli USA, ci si interroga anche da noi su quanto sia possibile difendere la propria privacy in epoca di cyberspazio

Cyberteologia: i blogger a confronto con padre Spadaro

Dio e la Rete a confronto in un convegno oggi a Roma, le domande di chi, dalla rete, cerca modi di sviluppare comunione

CyberGrace, la logica hacker nella vita di fede

L'ultimo e-book di padre Antonio Spadaro, direttore della “Civilità Cattolica”

La spiritualità come una forma di “hacking” interiore

Padre Antonio Spadaro e le domande di senso dell'“uomo decoder”

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.