Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Giorgia Meloni: Benedetto XVI è stato un grande della storia

Giorgia-Meloni-AFP

ANDREAS SOLARO | AFP

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 31/12/22

Da Putin a Macron, da Mattarella ai leader cattolici e religiosi: ecco le loro reazioni dopo la morte di Joseph Ratzinger

Da Vladimir Putin a Giorgia Meloni, da Sergio Mattarella a Ursula von der Leyen: i leader mondiali e religiosi rendono omaggio a Benedetto XVI. Parole di elogio orientate alle qualità mostrate da Joseph Ratzinger durante il suo breve ed intenso pontificato. 

Giorgia Meloni: un gigante della fede e della ragione

“Benedetto XVI è stato un gigante della fede e della ragione. Un uomo innamorato del Signore che ha messo la sua vita al servizio della Chiesa universale e ha parlato, e continuerà a parlare, al cuore e alla mente degli uomini con la profondità spirituale, culturale e intellettuale del suo Magistero. Un cristiano, un pastore, un teologo: un grande della storia che la storia non dimenticherà”. Lo dichiara la presidente del Consiglio. “Ho espresso al Santo Padre Francesco – aggiunge – la partecipazione del Governo e mia personale al dolore suo e dell’intera comunità ecclesiale”.

Sergio Mattarella: dolce e sapiente 

“La morte del Papa emerito Benedetto XVI è un lutto per l’Italia. La sua dolcezza e la sua sapienza hanno beneficato la nostra comunità e l’intera comunità internazionale. Con dedizione ha continuato a servire la causa della sua Chiesa nella veste inedita di Papa emerito con umiltà e serenità. La sua figura rimane indimenticabile per il popolo italiano. Intellettuale e teologo ha interpretato con finezza le ragioni del dialogo, della pace, della dignità della persona, come interessi supremi delle religioni. Con gratitudine guardiamo alla sua testimonianza e al suo esempio”. 

Sergio Mattarella 02

Emmanuel Macron: ha lavorato con intelligenza

“I miei pensieri sono con i cattolici di Francia e del mondo, in lutto per la partenza di Sua Santità Benedetto XVI, che ha lavorato con anima e intelligenza per un mondo più fraterno”, ha twittato il capo di Stato francese.

Ursula von der Leyen: dimissioni sono state un segnale forte

“La scomparsa di Papa Benedetto mi rattrista. La mia solidarietà va a tutti i cattolici. Con le sue dimissioni aveva dato un segnale forte. Si è visto prima come un servitore di Dio e della sua Chiesa. Una volta che la sua forza fisica è diminuita, ha continuato a servire attraverso il potere delle sue preghiere”. Lo ha scritto su Twitter la presidente della Commissione europea.

Putin: ha rafforzato i rapporti tra Chiesa cattolica e ortodossa  

Il papa emerito Benedetto XVI è stato un difensore dei valori cristiani tradizionali e ha “rafforzato le relazioni tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana”. E’ quanto ha affermato il presidente russo Vladimir Putin, commentando la scomparsa di Ratzinger.

Il Patriarca della Chiesa ortodossa russa Kirill 

Kirill ha reso omaggio alla memoria del Papa emerito Benedetto XVI, deceduto oggi, celebrando un “eminente teologo” e difensore dei “valori tradizionali”, concetto caro al presidente Vladimir Putin. “L’indiscutibile autorità di Benedetto XVI come eminente teologo gli ha permesso di dare un contributo significativo allo sviluppo della cooperazione intercristiana, alla testimonianza di Cristo in un mondo secolarizzato e alla difesa dei valori morali tradizionali”, scrive il Patriarca in un comunicato.

RUSSIA

Matteo Salvini: coraggioso difensore di vita e radici

“Carissimo Papa Benedetto XVI, Ti ringraziamo per il tuo Pontificato Illuminato, per la Speranza che hai donato, per la Forza delle tue parole, per il Coraggio con cui hai difeso vita e radici. Preghiamo per Te, nella certezza che accompagnerai il nostro cammino”. Così in un post su Instagram il vicepremier e ministro delle Infrastrutture.

Il cardinale Zuppi: non è un cerchio che si chiude

“Il Papa emerito Benedetto aveva sempre detto che la vita non è un cerchio che si chiude, ma una linea che tende alla sua pienezza. Ringraziamo il Signore per il dono del suo pensiero, della chiarezza della sua fede, della semplicità con cui ha sempre vissuto e con cui ha comunicato le profondità del mistero di Dio”. Così l’arcivescovo di Bologna e presidente della Cei, ricorda Joseph Ratzinger, sottolineando “l’onestà personale, l’attenzione e il rispetto per l’altro, l’amore per l’unità della Chiesa e perché quel Concilio, a cui tanto ha contribuito, venisse applicato”.

Padre Lombardi: ha confermato nella fede i suoi fratelli 

“L’eredità che ci lascia è quella caratteristica di un teologo chiamato alla sede di Pietro, che ha confermato nella fede i suoi fratelli con l’insegnamento, il servizio sacramentale e la testimonianza di vita”. Si conclude così un lungo editoriale della rivista dei Gesuiti, Civiltà Cattolica, dell’ex direttore della Sala Stampa Vaticana.

Il cardinale Sarah: i tre “impegni” di Ratzinger  

“Dio creatore del Cielo e della Terra, ti chiediamo di accogliere nella tua eternità il nostro caro Papa Benedetto. La sua anima riposa in pace. Ho combattuto la buona battaglia, ho finito la gara, ho mantenuto la fede”. È questo il tweet che il cardinale africano, uno dei più stretti collaboratori di Benedetto XVI.

Il cordoglio dei buddisti italiani: uomo attento al dialogo

“Unione Buddhista Italiana si unisce al dolore della Chiesa Cattolica italiana e universale per la dipartita di Papa Benedetto XVI. Lo ricordiamo come uomo di profondo pensiero e ricerca teologica, attento al dialogo interreligioso. La sua statura di fine studioso si accompagnava alla sua mansuetudine. La sua rinuncia al trono pontificio fu un gesto che colpi l’intero mondo e la comunità dei credenti in qualsiasi fede”.

I vescovi europei: costruttore di una civiltà dell’amore 

Il Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa si unisce alle preghiere di tutto il mondo in suffragio dell’anima del Papa Emerito Benedetto XVI, deceduto oggi all’età di 95 anni. Il Presidente del Ccee, mons. Gintaras Grusas, ricorda in particolare il “magistero europeo che Benedetto XVI ha sviluppato nel corso del suo pontificato, sottolineando l’importanza delle radici cristiane dell’Europa e mettendo in luce un necessario ritorno a Cristo e all’evangelizzazione per la costruzione di una civiltà dell’amore”.

Monsignor Fisichella: da oggi il 31 dicembre legherà due papi 

“Davanti alla tristezza della notizia per la morte di Benedetto XVI, rimane però il grande senso di ringraziamento che dobbiamo al Signore per avere dato alla Chiesa la sua persona e il suo insegnamento”. Lo ha detto mons. Rino Fisichella. Il presule, oggi a capo della struttura che sta preparando il prossimo Giubileo voluto da Papa Francesco, ha, quindi, aggiunto: “Benedetto XVI muore nel giorno di un altro grande Papa, San Silvestro il Papa che ha realizzato il primo Concilio nella storia della Chiesa quello di Nicea è bene non dimenticare il grande contributo che il giovane teologo Joseph Ratzinger ha dato al Concilio Vaticano secondo”.

Tags:
giorgia melonipapa benedetto xvivladimir putin
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni