Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 29 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Un ragazzo si battezza nella cattedrale di Charkiv prima di andare in guerra

BAPTISM UKRAINE

Unknown / Aid to the Church in Need

Dolors Massot - pubblicato il 03/03/22

La città ucraina è oggetto di intensi bombardamenti da parte dell'esercito russo. La Chiesa continua ad assistere le persone

Tra le immagini di questi giorni che ritraggono la guerra in Ucraina, l’organizzazione Aiuto alla Chiesa che Soffre ha diffuso quella di un giovane che ha ricevuto il Battesimo e ha fatto la Prima Comunione nella cattedrale di Charkiv solo qualche minuto prima di partire per la guerra. La città è fortamente attaccata dall’esercito russo, e mentre scrivo queste righe il palazzo governativo è stato appena distrutto da un missile.

La guerra è terribile, ti appare alle spalle quando meno te lo aspetti, e ti porta a ripensare al senso della tua vita. Restano indietro cellulare, reti sociali, feste… il superfluo. Ma anche il necessario: la famiglia, gli amici, la pace.

Questo ragazzo stava seguendo la catechesi nella cattedrale per ricevere i sacramenti. Ora potrà affrontare tutto quello che la vita gli riserva con uno sguardo nuovo: con la grazia di essere un figlio di Dio e di essersi comunicato.

Il modo più efficace di cercare la pace

Il Battesimo cancella il peccato originale e tutti i peccati che si sono commessi fino a quel momento, nel caso si abbia già l’uso della ragione. È un ricominciare da zero. Un reset totale. Dio non si stanca di cercarci e di amarci, e in guerra ci saranno molte persone che lo cercano. Egli saprà come presentarsi a ciascuno: nei rifugi, nei sotterranei, nelle code alla frontiera, nel freddo…

Viktor Frankl lo riassumeva nel suo libro L’uomo in cerca di senso.

L’acqua benedetta che il sacerdote versa sulla testa del ragazzo nella fotografia del Battesimo ci ricorda anche anche noi possiamo chiedere a Dio di entrare con forza nella nostra anima e di purificarci da quello che ci allontana dalla pace.

La pace si ottiene solo quando cambiano i cuori, ed è una grazia che possiamo chiedere al Signore per poi sforzarci di raggiungerla.

Tags:
battesimoucraina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni