Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Settembre |
Santi Arcangeli
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

Un’ora di conversazione tra Emmanuel Macron e papa Francesco

MACRON-POPE-FRANCIS-000_9TF4GU.jpg

AFP / VATICAN MEDIA

Hugues Lefèvre - i.Media per Aleteia - pubblicato il 26/11/21

Sui social gira la nota di colore “i due si danno del tu!”, ma l'incontro è stato connotato da contenuti eminentemente politici e diplomatici.

L’incontro tra il presidente francese Emmanuel Macron e papa Francesco è cominciato oggi, 26 novembre 2021, alle 11:05, e la conversazione tra i due uomini è terminata alle 12:05, ha annunciato il Vaticano. Nel 2018, i due uomini si erano parlati già per un tempo record di 57 minuti. 

Alla fine dell’udienza privata, il pontefice argentino ha offerto al presidente Macron una ceramica che rappresenta la basilica di San Pietro vista dai giardini vaticani. Oltre a questo, gli ha donato alcuni scritti papali, come il suo Messaggio per la pace per l’anno in corso, il Documento sulla fraternità umana e un libro sulla cerimonia Statio Orbis del 27 marzo 2020, quando il papa aveva pregato da solo in Piazza San Pietro in piena pandemia. 

Come vuole la tradizione diplomatica, anche Emmanuel Macron ha offerto dei doni al Papa. Nella fattispecie, gli ha donato due biografie di Ignazio di Loyola: una prima, rara, è una versione del 1585 scritta da Giovanni Pietro Maffei; la seconda si intitola Iñigo ed è stata scritta da François Sureau, membro dell’Académie Française

Alla fine dell’incontro privato c’è stato un momento di incontro (durato 10 minuti) con la delegazione che accompagnava il presidente francese – i ministri Bruno Lemaire (Economia), Florence Parly (Difesa), Jean-Yves Le Drian (Affari Esteri) e Clément Beaune (Segretario di Stato con delega agli Affari Europei). 

A seguire ha avuto luogo un incontro con il cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin e mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per le Relazioni con gli Stati: «Sono state sottolineate le buone relazioni bilaterali esistenti», ha notificato un comunicato trasmesso dalla Sala Stampa della Santa Sede. 

Si è parlato anche della questione ambientale e della COP26 che si è svolta a Glasgow: 

Le due parti – conclude il comunicato – hanno poi avuto un confronto sulle prospettive della prossima presidenza francese dell’Unione Europea, nonché dell’impegno della Francia in Libano, nel Medio Oriente e in Africa. 

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
diplomaziadiplomazia pontificiaEmmanuel Macroneuropafranciapapa francescounione europea
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni