Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 25 Luglio |
San Charbel
home iconNews
line break icon

Il 2021 supera i 22 milioni di aborti solo fino all’inizio di luglio

© DR

Francisco Vêneto - pubblicato il 09/07/21

Per una visione in prospettiva, il totale dei morti per Covid-19 in 18 mesi di pandemia è arrivato alla triste cifra di 4 milioni

Il 2021 ha già superato i 22 milioni di aborti solo fino all’inizio di luglio. Il pomeriggio dell’8 luglio, le stime indicano 22.020.000 bambini uccisi nei loro primi stadi naturali di sviluppo, ancora nell’utero materno.

Queste cifre che fanno venire i brividi sono fornite dal sitoWorldometers.info, un’entità di statistiche mondiali che consolida i dati partendo da fonti ufficiali. Il sito mostra, ad esempio, che dal 1° gennaio 2021 alla mattina dell’8 luglio sono nati 72,36 milioni di persone, mentre sono morti 30,37 milioni – senza contare i casi di aborto. Il numero dei defunti abbraccia tutte le altre cause di morte.

Per una visione in prospettiva di cosa significhino 22 milioni di morti per aborti volontari solo in 6 mesi e una settimana del 2021, è rilevante osservare che il totale dei morti per Covid-19 in 18 mesi di pandemia in tutto il pianeta è di 4 milioni, secondo i dati del sito Our World in Datadell’8 luglio.

Ciò significa che in 6 mesi l’aborto volontario ha ucciso quasi 4 volte più di quanto la peggiore pandemia degli ultimi cento anni abbia fatto in 18 mesi.

Ogni morte per Covid-19 è profondamente tragica e giustamente lamentata dall’umanità, ma le morti per aborto? Cosa giustifica tanto silenzio e “naturalezza” da parte di Governi, enti internazionali e grandi media di fronte a 22 milioni di nascituri innocenti sterminati nell’utero materno?

I numeri scioccanti dell’aborto sono supportati anche da informazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), confermate dall’Istituto Guttmacher. Entrambe le organizzazioni hanno stimato che tra il 2015 e il 2019 sono stati realizzati in media 73,3 milioni di aborti volontari ALL’ANNO.

È anche il caso di chiedersi chi sono in prevalenza queste vittime. Dati del 2018 del Center for Disease Control statunitense mostrano che solo in quel Paese le donne di colore hanno una tendenza tripla ad abortire rispetto a quelle bianche: il 33,6% dei bambini abortiti erano di colore, anche se la popolazione afroamericana rappresenta solo il 12,3% del totale.

Tags:
abortomorti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni