Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Spiritualità

I diavoli sono ancora in tempo per salvarsi dal giudizio di Dio?

© X2N / Flickr CC

don Marcello Stanzione - pubblicato il 28/07/20

Non esiste dunque alcuna possibilità di salvezza per gli Angeli ribelli. E visto che il peccato degli Angeli maligni è stato molto più grave di quello degli uomini, molto più pesante è il castigo loro inflitto

Lucifero diventa Satana e fin dall’inizio sarà l’avversario di Cristo. Se Gesù è il principio e la fine della storia (l’Alfa e l’Omega), il Suo avversario, Satana, si manifesta come tale dall’inizio e tale rimarrà fino alla fine dei tempi, quando sarà definitivamente condannato.

Il nome “Lucifero” è adatto a colui che è il più elevato degli spiriti celesti prima del peccato: dopo la caduta si pensa di definirlo con il nome di Satana, una parola ebraica che significa “avversario” e anche “calunniatore” o “accusatore”. La versione greca della Bibbia detta “dei Settanta” traduce “Satana” con il vocabolo “Diabolos”, che significa “colui che divide (dal verbo greco diaballo) e corrompe”. Gesù lo identifica con Beelzebul, principe dei demoni (Mc. 3, 22-­24).

Gustave Doré - Public Domain

Più abili di tutti gli uomini

Gli Angeli decaduti o Diavoli, essendo spiriti, hanno anche dopo il castigo divino quella sovratemporalità ed extraspazialità che li rende superiori agli esseri umani. I Diavoli, come insegna San Tommaso, hanno una naturale facoltà conoscitiva particolarmente brillante e quindi sono di gran lunga più intelligenti degli uomini: i Demoni sono molto più abili di tutti i nostri fisiologi e psicologi, sono più esperti e scaltri di tutti i nostri uomini politici.

Realizzano il “niente”

Mentre Dio crea la vita, i Demoni realizzano il niente, il caos, la confusione e la perversione, ma non diffondono l’ateismo, non sono atei, sanno bene che Dio esiste ed è all’opera: nel loro progetto di destabilizzazione della terra, l’ateismo è solo un momento di transizione perché l’obiettivo che essi propongono è l’adorazione del Male. L’ateismo marxista e il paganesimo occultista hitleriano con le loro false promesse hanno ingannato molti, ma alla fine entrambi hanno dimostrato di essere giganti con i piedi d’argilla.

Queste due ideologie “diaboliche” hanno portato allo sterminio di decine di milioni di uomini nei lager e nei gulag rivelando così il loro perfido potere di distruzione e di degradazione del genere umano.

La lotta degli Angeli buoni

Nella lotta tra il Bene e il Male, gli Angeli buoni ci aiutano quindi a sconfiggere i Demoni, infatti gli Angeli sono essenziali nel nostro combattimento spirituale: sarebbe da sprovveduti affrontare una guerra senza prima assicurarsi il sostegno di eserciti amici e bene armati. I cristiani sanno bene di non essere soli nella lotta che devono condurre contro l’Avversario, perciò possiamo “chiamare a raccolta” tutti gli alleati disponibili in cielo e sulla terra: in primo luogo l’innumerevole armata degli Angeli e dei Santi in Paradiso, tutti ben lieti di “passare il loro cielo a fare del bene sulla terra”; e poi la grande famiglia dei fratelli e delle sorelle che attorno a noi offrono i loro sacrifici per la salvezza del mondo; senza dimenticare, infine, la preghiera efficacissima delle anime che stanno compiendo la loro purificazione nel Purgatorio.

Gli Angeli ci proteggono soprattutto contro gli attacchi del Demonio diminuendo l’intensità delle tentazioni. Ci chiediamo ma ci sarà mai salvezza per loro?

Un inferno peggiore degli uomini

Per Lucifero-Satana e il suo seguito la punizione divina è l’eterna dannazione. Non esiste dunque alcuna possibilità di salvezza per gli Angeli ribelli. E visto che il peccato degli Angeli maligni è stato molto più grave di quello degli uomini, molto più pesante è il castigo loro inflitto: i Diavoli, essendo spiriti, hanno un inferno peggiore degli uomini, patiscono un maggiore dolore spirituale poiché si rendono conto più degli uomini, della eccellenza del bene perduto e dell’enormità della perfidia realizzata.




Leggi anche:
L’esorcista padre Leonardi: il diavolo teme Medjugorje, le possessioni esistono




Leggi anche:
5 consigli infallibili per lottare contro il demonio




Leggi anche:
Una semplice abitudine per tenere lontano Satana


WHISPER

Leggi anche:
Il diavolo vuole usare le paure per il Covid-19 per abbatterci. Ecco come sconfiggerlo!

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
angelidiavoli
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni