Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconNews
line break icon

Filippine: incendio devastante in una chiesa, ma l’Ostia consacrata resta intatta

Paróquia Pandacan

Prefeitura de Manila - Disaster and Risk Management (Divulgação)

Aleteia - pubblicato il 24/07/20 - aggiornato il 24/07/20

“Smettiamo di piangere e rialziamoci più forti e uniti”, ha detto il parroco dopo aver trovato l'Ostia tra le macerie

Un incendio di grandi proporzioni ha colpito il 10 luglio la parrocchia del Bambino Gesù di Pandacan a Manila (Filippine). La venerata immagine del Bambino Gesù ha 400 anni di storia, e ora è scomparsa. Anche la chiesa ha un grande valore storico, essendo stata costruita nel 1732 dai missionari francescani.

Si sta indagando sulle cause dell’incendio. Le pareti, il tetto, i banchi e molti oggetti liturgici, come il grande crocifisso ligneo, hanno subìto gravi danni.

L’impatto dell’incendio rende ancor più sorprendente quando ha detto il parroco, padre De Claro:

“Quando è stato aperto il ciborio, l’Ostia Consacrata era lì. È il miracolo più grande. Mentre cercavamo la statua è stata trovata l’Ostia Consacrata. Questo ci ha portati a Gesù. Ricominciamo a ricostruire il contesto della nostra fede. Smettiamo di piangere e rialziamoci più forti e uniti”.




Leggi anche:
Sull’ostia compare il volto di Gesù: miracolo eucaristico in India? Accerterà il Vaticano




Leggi anche:
4 straordinari miracoli eucaristici degli ultimi 20 anni


Ettiswil

Leggi anche:
Il miracolo eucaristico svizzero avvenuto dopo il furto dell’Ostia santa da parte di un satanista


MIRACOLI EUCARISTICI

Leggi anche:
I miracoli eucaristici alla prova della scienza

Tags:
chiesafilippineostia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni