Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconChiesa
line break icon

Il miracolo eucaristico svizzero avvenuto dopo il furto dell’Ostia santa da parte di un satanista

Ettiswil

CC

Aleteia - pubblicato il 05/12/19

L'Ostia fluttuava in aria, circondata da una luce intensa e divisa in sette pezzi che si intrecciavano simili ai petali di un fiore

L’adolescente italiano Carlo Acutis, di cui è in corso il processo di canonizzazione, ha organizzato nella sua breve vita terrena un’esposizione sui miracoli eucaristici registrati nel corso della storia.

Uno dei casi che riportava è avvenuto in Svizzera nel 1447. Nella città di Ettiswil esiste un santuario dedicato a questo miracolo.

In base al racconto, una donna di nome Anna Vögtli faceva parte di una setta satanica e rubò dalla parrocchia la Santissima Eucaristia.

Quando la ladra venne scoperta confessò il crimine, riferendo che aveva messo la mano tra le fessure del tabernacolo per rubare l’Eucaristia. Poi era fuggita, ma quando era arrivata al cimitero non riusciva più a correre perché l’Eucaristia era diventata talmente pesante che riusciva a malapena a proseguire. Per questo aveva abbandonato lì il Corpo di Cristo ed era scappata.




Leggi anche:
Miracolo eucaristico di Sokólka: l’ostia è tessuto cardiaco di una persona in agonia!

Una custode di maiali trovò l’Ostia santa la mattina dopo perché i suoi animali si rifiutavano di avanzare in quel luogo. Chiese aiuto a due uomini e fu allora che tra le ortiche videro l’Ostia fluttuare nell’aria, circondata da una luce intensa e divisa in sette pezzi che si intrecciavano come i petali di un fiore.

Avvisato, il parroco andò subito a cercare l’Eucaristia. Dopo che aveva raccolto sei pezzi, l’ultimo affondò nella terra. La popolazione interpretò il fatto come un segno per costruire in quel luogo una chiesa, quello che oggi è il Santuario di Ettiswil.

Vari Papi, l’ultimo dei quali è stato Pio XII nel 1947, hanno concesso delle indulgenze ai pellegrini che lo visitavano. Una grande festa viene celebrata nella cappella del miracolo la domenica Laetare e i due giorni successivi.

Tags:
miracoliostiasvizzera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni