Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
San Girolamo
Spiritualità

Le 3 parole che dovremmo “tatuarci” nel cuore

HAND

WAYHOME Studio / Shutterstock

Reginaldo Manzotti | Tue Jun 23 2020

Gesù ha detto: “Io sono la Via, la Verità e la Vita”. Queste tre parole sintetizzano un processo di rinnovamento che ogni cristiano deve intraprendere

Gesù ha detto: “Io sono la Via, la Verità e la Vita” (Gv 14, 6a). Con questo, è riuscito a sintetizzare il processo di santificazione, umanizzazione, divinizzazione e cura, e ha mostrato come poter guarire tutto l’uomo e ogni uomo, perché la grande meta di Gesù è che ogni uomo e l’uomo nel suo insieme venga perdonato, rigenerato e guarito in Lui.

Ho approfittato di queste tre parole – via, verità e vita – per presentare un processo di rinnovamento. Gesù dice di essere la via, che implica per tutti noi cristiani, per tutti quelli che di fatto voglio arrivare al Padre, una porta stretta, difficile da attraversare (cfr. Gv 10, 9).

Nessuno arriva al Padre se non passa per Gesù, e per passare per Gesù bisogna comprendere la sua proposta. La via significa seguire i Suoi passi, assumere le conseguenze del discepolato. La via che significa rassegnazione, svuotamento, obbedienza a Dio, la vita che significa accettare la persecuzione, la via che è prendere su di sé la croce, la via che è Gesù Cristo. La verità.

“Io sono la vita”, ha detto Gesù. Quando si perde la vita piena di Dio, si diventa prigionieri delle proprie passioni. La vita che Dio ci propone in Gesù Cristo ci rende liberi, più padroni di noi stessi. La vita in Cristo è libertà di fronte ai nostri appetiti, alle nostre passioni e ai nostri vizi. È la libertà di scelta che l’apostolo Paolo ha illustrato molto bene dicendo: “Ogni cosa mi è lecita, ma non ogni cosa è utile. Ogni cosa mi è lecita, ma io non mi lascerò dominare da nulla” (1 Cor 6, 12). Per questo, è un cammino di santificazione e umanizzazione.

Via, verità e vita sono tre parole che dovremmo non scrivere, ma addirittura tatuare nel nostro cuore, nella nostra mente, nella nostra anima. Scusate se dico “tatuare”, ma è la parola che ritengo più opportuna.

L’apostolo Filippo ha avuto difficoltà e ha chiesto: “Mostraci il Padre” (cfr. Gv 14, 8). Era una richiesta innocente, e sarebbe stato tutto a posto se Gesù non avesse risposto “Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me” (Gv 14, 6b). Egli è la porta stretta che dobbiamo attraversare.

A volte cerchiamo Dio senza Gesù, il Creatore senza il Redentore, l’Onnipotente senza l’incarnazione. Per questo, Filippo rappresenta un po’ di ciascuno di noi, nella nostra limitazione di fede.

Se stiamo cercando la santità, dobbiamo chiederci se la via, la verità e la vita sono davvero per noi un modello di discepolato e di vita. La volontà di Dio è questa: la nostra santificazione (1Ts 4,3).

Dio in Gesù, con l’intercessione di tutti i santi, ci aiuti a cercare e a vivere la santità.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
gesù cristoparoleveritavita
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni