Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 28 Gennaio |
Sant'Angela Merici
home iconFor Her
line break icon

Chesterton alla moglie: m'inginocchierò sempre di fronte alle tue ferite (VIDEO)

Universal History Archive/UIG via Getty Images

G. K. Chesterton 1874 - 1936, English Author With His Wife Frances Blogg. From The Chestertons By Mrs. Cecil Chesterton, Published London, 1941. (Photo by: Universal History Archive/UIG via Getty Images)

Annalisa Teggi - pubblicato il 10/09/18

In questa lettera ancora inedita in Italia, Gilbert conforta l'amata Frances nella malattia: "Il tuo corpo potrà anche essere all'ospedale, ma la tua anima è al parco giochi".

“Esistono due tipi di donne in cui l’uomo può imbattersi. Il primo è quello delle estroverse, che si sentirebbero libere anche rinchiuse nel Buco Nero di Calcutta (prigione indiana – Ndt). Hanno l’aspetto fisico di chi è sorella del Sole e del Vento, sviluppano tutte le virtù delle figlie dell’Aria aperta: ironia, coraggio, autonomia, Fede, Speranza e Carità. Sono persone molto allegre; l’esercizio delle virtù viene loro facile.

Il secondo tipo è quello delle «fragili», che non sopportano le voci forti e vivono all’ombra di tende chiuse. Sono spesso impegnate a rimuginare su se stesse e sulle persone che non sono andate a trovarle. Sono donne di chiesa e vivono a South Kensington oppure sono teosofe (dedite all’esoterismo – Ndt) e vivono a West Kensington. Talvolta possono essere molto sciocche, soprattutto se hanno un po’ di soldi: i loro affetti, per quanto profondi e commoventi, tendono a stagnare nell’amarezza e nell’acredine. Ma un uomo che fosse rude, freddo o satirico nei loro confronti sarebbe un mostro.
Devono sopportare molto, sofferenze nate dal silenzio e dalla solitudine, in una vita dove ogni giorno sembra l’ultimo; sofferenze che, reali o immaginarie, fisiche o mentali, sono comunque penose. Hanno problemi fisici che io non ho, quindi sarei un bastardo se mancassi loro di rispetto.


G. K. CHESTERTON

Leggi anche:
G. K. Chesterton si può leggere con enorme beneficio. E, in forma privata, anche pregare!

E di fronte ai loro sbiaditi e vecchi fallimenti o delusioni, di fronte alle loro fantomatiche malattie e superflue antipatie – sì, persino di fronte alle loro microscopiche vanità e lamentele, io per primo mi toglierò sempre il cappello. Il Signore, come dice l’antico scrittore, conta tutte le loro lacrime.

E poi, al di fuori di queste due categorie, a un uomo può capitare di imbattersi in un’altra sorta di donna – e se gli capita sarà l’uomo più fiero e più umile di tutti, per sempre.

RAGAZZA, CAPELLI, ROSSI
Les Anderson | Unsplash

È una che, pur avendo ricevuto dal fato le virtù delle donne più deboli, si è ribellata e si è presa le virtù delle forti. È stata presa di mira dalla guerra della Natura e non ne è stata sconfitta, il suo corpo potrà anche essere all’ospedale ma l’anima è al parco giochi; ha un cuore così grande da poter aver in odio i privilegi dati dai suoi disagi e le giustificazioni alla sua depressione.
Sdegna quella filosofia che, discolpandola, la farebbe riposare tranquilla e preferisce la filosofia che la colpisce duro. Nasconderebbe i suoi svantaggi pur di essere terza nella corsa per la vita degli uomini liberi, piuttosto che prima nel paradiso degli egoisti. Per aggiungere un ultimo dettaglio supremo: accade che, avendo anche tutti i difetti delle donne più coriacee, lei soffra di nascosto per colpa dei crolli e dei dolori che adombrerebbero altre donne rendendole pessimiste e, intanto, venga rimproverata in pubblico per la sua allegria troppo spiccata, per i suoi ideali troppo limpidi, per la sua fede troppo fiera.

Se qualcuno mai incontrasse questa creatura in un salone delle feste la vedrebbe come una figura imponente e splendida. Per me, sei semplicemente tu. Tu stessa ammetterai, immagino, che ciò che ho detto assomiglia un po’ al tuo ideale; non è così, carissima?

  • 1
  • 2
Tags:
gilbert keith chestertonmalattiamatrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
messe avec masques
Lucandrea Massaro
Cambia di nuovo il Rito della pace durante la Messa
7
BRUISED CORTO ANIMATO ROK WON HWANG
Catholic Link
Corto animato: abbracciami, Signore, perché nel dolore voglio rif...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni