Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

L'Angelo Custode delle santissime immagini della Madonna

ARCHANGEL

Public-Domain

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 26/06/18

L'Arcangelo Gabriele veglia su di loro. In Italia si trovano a Monopoli e Napoli

C’è un Arcangelo che più degli altri ha vegliato sulla Madonna. E dopo la morte ne ha custodito gelosamente le immagini. Ne parlano Marcello Stanzione e Carmine Alvino in Gli angeli del beato Bartolo Longo” (edizioni Segno).

Di questa missione dell’Arcangelo Gabriele ne parlava già il beato Bartolo Longo, fondatore del culto della Madonna di Pompei.

La devozione delle immagini

Dopo la serena morte di Maria – scriveva Bartolo Longo – Gabriele diveniva il custode delle immagini della gloriosa «Madre di Dio. Egli ogni dì ed in ogni città cristiana ne procura la venerazione per mezzo delle divote immagini, in difesa delle quali più volte si è fatto vedere in aria fulminante, ed ai divoti ne ha implorato grazie singolari».


GUARDIAN

Leggi anche:
L’angelo custode non ci è accanto per evitarci i pericoli

La Casa di Maria

Scriveva ancora il beato Longo, che l’Arcangelo – una volta distrutta Gerusalemme – aveva trasportato la santa Casa di Maria in Dalmazia, sulla costa dell’attuale Croazia.

«Non vi ha dubbio che egli abbia custodito la santa Casa di Maria in Nazareth, ed abbia mosso il cuor di Sant’Elena Imperatrice ad edificarle ivi un sontuoso tempio. E, poiché Gerusalemme venne diroccata da Saladino Re di Babilonia, e furon cacciati via i Cristian dalla Siria, il potente Arcangelo San Gabriele trasportò la Santa Casa di là a Tersatto nella Dalmazia nel dì 9 Maggio 1291, sotto il Pontificato di Nicola IV; e dopo tre anni la trasferì in Loreto, addì 10 dicembre del 1294, sotto il Pontificato di Celestino V».

A Monopoli

A questo Arcangelo si attribuisce, ancora, «il miracoloso trasporto della immagine di Maria Santissima detta della Madia in Monopoli (Bari ndr), arrivata colà galleggiante sulle onde del mare, e dall’altra detta di Costantinopoli in Bari, città di illustri delle province napoletane.


Kori Malenfant

Leggi anche:
Dopo essere stata operata al cervello, un angelo custode l’accompagna fino a casa

A Napoli

Secondo Bartolo Longo, Gabriele ha in custodia pure «le prodigiose immagini della Divina Madre, che si venerano nella città di Napoli, come quella della Madre di Misericordia nel nobile e divoto Monastero della Sapienza, dalla quale questa Città riportò la liberazione del contagio nel 1764, e le altre, che si conservano nel Monastero di Sant’Orsola, di Santa Chiara, nella Chiesa di Piedigrotta, nel Carmine Maggiore, nella Chiesa di Costantinopoli, ed in quella della Madonna dell’Arco, fuori Napoli».


GUARDIAN

Leggi anche:
Una preghiera all’angelo custode perché ci protegga da ogni male

Miracoli e prodigi

Attraverso la venerazione di queste immagini, conclude il beato, si verificherebbero miracoli e guarigioni «col ministero dell’amorevole suo Custode San Gabriele».

Gabriele, insieme a San Michele, è considerato anche l’angelo custode del santuario della Madonna del Rosario a Pompei.




Leggi anche:
4 grandi occasioni in cui chiedere aiuto al proprio Angelo Custode

Tags:
angelimariavergine
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni