Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Sant'Andrea
home iconStile di vita
line break icon

Sapevate che un ritiro ignaziano può cambiare il vostro cervello?

© DR

Roberta Sciamplicotti - Aleteia Italia - pubblicato il 01/08/17

I ricercatori statunitensi hanno scoperto che gli Esercizi Spirituali influiscono sui sistemi di benessere cerebrali

I ritiri ignaziani sembrano provocare “cambiamenti significativi” nel cervello, sostengono gli scienziati statunitensi.

I ricercatori del Marcus Institute of Integrative Health della Thomas Jefferson University hanno studiato le risposte cerebrali delle persone che hanno compiuto un ritiro ignaziano e hanno pubblicato i risultati a cui sono giunti su Religion, Brain and Behaviour.

Il dottor Andrew Newberg, direttore delle ricerche dell’istituto, ha affermato che lo studio “ha mostrato cambiamenti significativi nei trasmettitori della dopamina e della serotonina dopo il ritiro di sette giorni”.

“Visto che la serotonina e la dopamina sono parte della ricompensa e dei sistemi emotivi del cervello, ci aiuta a capire perché queste pratiche portino a esperienze emotive potenti e positive”, ha aggiunto, come riferisce il Catholic Herald.

La dopamina è nota come “piacere chimico” ed è implicata in un’ampia serie di funzioni cerebrali, dal controllo dell’attenzione al movimento. La serotonina è spesso chiamata “l’ormone del sentirsi bene” e aiuta a controllare emozioni e stati d’animo.




Leggi anche:
Sant’Ignazio di Loyola e i 3 tipi di umiltà

Lo studio è stato condotto dal Fetzer Institute e ha coinvolto 14 partecipanti cristiani tra i 24 e i 76 anni che hanno frequentato un ritiro ignaziano e hanno praticato gli Esercizi Spirituali del fondatore dei Gesuiti, Sant’Ignazio di Loyola.

Dopo la Messa del mattino, i partecipanti trascorrevano la maggior parte della giornata in silenzio, preghiera e riflessione, e incontravano ogni giorno un direttore spirituale.

I partecipanti hanno rivelato un cambiamento positivo significativo a livello di salute, tensione e stanchezza, e hanno riferito di un senso di “trascendenza da sé” che i ricercatori collegano all’aumento dei livelli di dopamina.

  • 1
  • 2
Tags:
cervelloesercizi spiritualigesuitisant'ignazio di loyola
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni