Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconStile di vita
line break icon

Come andare oltre il semplice "pregherò per te"

Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 27/07/17

Qualche altro suggerimento…

* Siate rispettosi e sensibili. Se qualcuno vi chiede di pregare per lui ma poi non vuole che preghiate in modo spontaneo va bene. Non prendetela sul personale (e poi ricordatevi di pregare comunque per quella persona!).
* Non vi preoccupate se la persona con cui state pregando ha una reazione tiepida alla vostra preghiera, o se sembra non accadere nulla. Qualcosa succede sempre, anche se non ci sono segni immediati o percepibili.
* Rilassatevi. Non state compiendo meraviglie, siete solo uno strumento nelle mani di Dio.
* Non esagerate. Qualsiasi cosa rasenti la teatralità o il sensazionalismo non serve.
* Non dimenticate di condividere quello che lo Spirito Santo vi sta dicendo. A volte può accadere che mentre stiamo pregando Dio ci ispiri a condividere un messaggio o un versetto della Bibbia in particolare con la persona con cui stiamo pregando.
* Chiedete sempre alla persona come si sente dopo che avete pregato con lei.
* Pregare con qualcuno per la guarigione non sostituisce i sacramenti. Se qualcuno ha una malattia grave ed è in pericolo di morte, chiamate un sacerdote perché gli amministri subito il sacramento dell’Unzione dei Malati.




Leggi anche:
Un ateo diventato sacerdote dopo aver letto il diario spirituale della moglie che ha pregato tutta la vita per lui

Pregare regolarmente per gli altri ci aiuta ad affinare il nostro approccio nel chiedere alle persone se possiamo pregare spontaneamente per loro. Impariamo anche come cooperare con le intuizioni dello Spirito Santo nel guidare la sessione di preghiera. Nel corso del tempo, anche una persona che sembra del tutto negata da questo punto di vista riuscirà ad agire bene.

Visto che siamo tutti fratelli e sorelle in Cristo, possiamo pregare gli uni per gli altri senza doverlo fare necessariamente subito, o mettendo le mani sulla persona che abbiamo davanti. Il fatto che una persona acconsenta a che si preghi per lei è molto importante, perché è la decisione di aprire la porta a Dio. Fidatevi di me, Dio può fare molto anche con una porta appena socchiusa! E allora provateci! La prossima volta che qualcuno vi chiede di pregare per lui, chiedetegli se potete farlo subito… e poi lasciate agire Dio!

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
pregarepreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni