Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

25 pensieri che possono rivelare che soffrite della Sindrome da Burnout

Por FGC
Condividi

Questa sindrome è la risposta del corpo quando è stato sottoposto per un periodo molto lungo a uno stress intenso

Sembra che noi mamme abbiamo un gene del sacrificio nel nostro corpo. Chiediamo molto a noi stesse. Sembra che la sofferenza, l’esaurimento emotivo sia normale quando si è mamme… Soffrire della Sindrome da Burnout è comprensibile, una cosa socialmente accettabile per essere una “brava madre”, ma ovviamente una buona mamma, oltre ad essere fisicamente ed emotivamente esaurita, deve sempre avere un sorriso sul volto.

La Sindrome da Burnout è la risposta del corpo quando è stato sottoposto per un periodo molto lungo a uno stress intenso, senza riposo. Non riguarda solo le madri, ma qualsiasi persona lavori in situazioni di grande stress, come assistenti sociali, psicologi, psichiatri, operatori di telemarketing, ecc..

La madre può provare la Sindrome da Burnout molto intensamente con sintomi psicosomatici in cui il dolore emotivo e quello fisico sono all’ordine del giorno. Una madre con questa sindrome si sente per tutto il tempo oppressa e stanca. Oltre a questo, si sente senza protezione, come se fosse inserita in uno stato di tristezza 24 ore al giorno. Se non cerca aiuto inizia a perdere la capacità di godersi la vita, smettendo di sfruttare i momenti belli con la famiglia.

Ecco i pensieri che rivelano l’esaurimento:

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni