Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStile di vita
line break icon

Come mi devo comportare con la “torta di padre Pio”?

© Public Domain

don Antonio Rizzolo - Credere - pubblicato il 27/06/14

Cosa c'è dietro questa pratica di passarsi impasti di farina?

Caro direttore, una mia amica mi ha chiesto di preparare la “torta di padre Pio”. In pratica, è una moderna catena di sant’Antonio, solo che invece di passarsi i messaggi, ci si passano gli impasti di farina. Tra l’altro, realizzare questa delizia pasticcera richiede molto impegno, perché bisogna lavorare il composto per ben 10 giorni, alla fine dei quali parte della “pasta madre” va donata a tre persone, che a loro volta prepareranno la torta e consegneranno ad altri tre amici il composto…So che si tratta d una superstizione, però non riesco a spezzare questa catena. Secondo lei, che cosa devo fare?

Patrizia, Modena

La torta di cui parli, cara Patrizia, non ha nulla a che fare con padre Pio né con la fede. Penso che il santo di Pietrelcina sarebbe inorridito a vedervisi associato. Quindi se si interrompe la catena non ci saranno né disgrazie né guai. Come non ci saranno benefici particolari se si prepara la torta, se non forse quello di mangiare un dolce piacevole al palato. Di per sé preparare un piatto sulla base di una ricetta che ci si scambia tra amiche non è un male. L’importante è che tutto si fermi lì.


PADRE PIO PIETRELCINA

Leggi anche:
Vuoi sapere quale è stato il primo Amore di Padre Pio? La Madonna della Libera!

Da quanto ho letto, invece, preparare questa torta può indurre a una mentalità magica e superstiziosa, anche perché farla assomiglia più a un rituale che a una ricetta. Tutte queste cose sono da rigettare. Quindi sforna la torta e gustala, se è buona, ma interrompi pure la catena. Inoltre non servono per forza dieci giorni per realizzarla, la si può mettere tranquillamente in frigo e si possono usare i contenitori e gli strumenti che si vogliono. La devozione a padre Pio e ai santi si manifesta in ben altri modi: con la preghiera rivolta a Dio per loro intercessione e con l’imitazione delle loro virtù.


PADRE PIO, SAN PIO,

Leggi anche:
10 insegnamenti di padre Pio per dare una scossa alla tua vita

Tags:
cucinasan pio da pietrelcinasanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni