Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Febbraio |
Beato Pio IX
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La gioia dell’incontro con Gesù

Homem rezando na praia

Perkan photography | Shutterstock

padre Reginaldo Manzotti - pubblicato il 04/01/23

Molte persone vengono rapite da sentimenti negativi, con depressione e ferite nell'anima. Non hanno forse bisogno di un incontro vero con Gesù?

Siamo all’inizio di un nuovo anno, e abbiamo sicuramente tutti mete, obiettivi e sogni che vogliamo realizzare quest’anno. E nella vita spirituale? Anche in questo campo dobbiamo avanzare, crescere, migliorare. Inizio allora chiedendo: avete già vissuto il vero incontro con Gesù? Quell’incontro che cambia tutto?

Molte persone vengono rapite da sentimenti negativi, con ferite nell’anima che le portano a credere che la situazione in cui si trovano non abbia più via d’uscita, e la depressione si impadronisce della loro vita. Non hanno forse bisogno di un incontro vero con Gesù?

Con molta insistenza, il nostro amato Papa Francesco ci esorta all’incontro con Gesù. Un incontro capace di curare e trasformare la nostra vita.

Il rapporto con Gesù cura la visione della nostra esistenza e acquisisce un senso nuovo. Chi fa questa esperienza dell’incontro diventa così pieno di Gesù da non riuscire a trattenere solo per sé la grazia. L’anima, il cuore curato diventa un cuore evangelizzatore.

Non c’è sicuramente nessuno che in un certo momento della vita non abbia sentito parlare di Gesù. Molte persone che ne sentono parlare all’inizio si avvicinano a Lui per curiosità, ma quando iniziamo a conoscerlo meglio passiamo ad avere un’intimità con Lui, siamo coinvolti dal Suo immenso amore. Questo incontro ci trasforma, ci cambia totalmente, al punto che le persone che ci circondano riconoscono il cambiamento nel nostro modo di essere e di agire.

Seguire Gesù richiede autenticità e fedeltà, e Lui non inganna nessuno, conosce i nostri pensieri e i nostri sentimenti. Quando pensiamo a cercarlo, Egli ci ha già trovati.

Siete stati già guardati da Gesù? O meglio, avete già guardato negli occhi di Gesù quando state davanti al Santissimo? Ha un valore incommensurabile inginocchiarsi davanti al tabernacolo e fare come Santa Teresina di Lisieux, dicendo “Gesù, la tua figliola è arrivata, è qui”. Non avete neanche bisogno di pregare, ma solo di porvi sotto lo sguardo di Gesù. Se avete voglia di piangere fatelo. Se avete voglia di cantare, cantate. Se non avete voglia di fare niente, non fate nulla. Basta sapere di essere sotto lo sguardo di Gesù.

Gesù ci guarda con amore (cfr. Mc 10, 21). Avete già sentito questo sguardo di Gesù che dice “Ti amo”? Questo sguardo di Gesù cambia tutta la nostra vita e ci porta a un’esperienza d’amore così grande che ci fa innamorare di Lui al punto da affermare “Gesù è il mio amato, è la ragione della mia vita!”

In quest’anno appena cominciato, cerchiamo di rimanere allegri, riconoscendo che siamo creature amate di Dio.

Tags:
gesù cristo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.