Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 04 Luglio |
San Tommaso
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La vera pace è l’incontro personale con Gesù

woman, psychology, baloon, dreaming, heart

sun ok | Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 16/05/22

La pace non è un vago senso di benessere, ma la compagnia con Gesù che fa dire: insieme a Te posso affrontare tutto.

Vangelo di martedì 17 maggio

«Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: Vado e tornerò a voi; se mi amaste, vi rallegrereste che io vado dal Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l’ho detto adesso, prima che avvenga, perché quando avverrà, voi crediate. Non parlerò più a lungo con voi, perché viene il principe del mondo; egli non ha nessun potere su di me, ma bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre e faccio quello che il Padre mi ha comandato. Alzatevi, andiamo via di qui».

(Giovanni 14,21-26)

“Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi”.

La pace che ci viene da Gesù non ha nulla a che vedere con la pace che può dare il mondo. Noi molto spesso confondiamo la pace con un vago senso di benessere. La pace che invece ci dà Cristo è completamente diversa: consiste nel sentirci talmente amati da poter accettare anche tutta la mancanza di benessere che viene dalla vita stessa.

In questo senso il dono della pace in realtà è l’incontro con Gesù stesso. È infatti Lui la nostra pace. È un po’ come poter dire “se tu sei con me posso affrontare tutto”. Ecco perché dovremmo sempre domandarci se di Gesù ci prendiamo solo i suoi insegnamenti o invece la Sua persona. E la prima maniera di incontrarlo personalmente è desiderare questo incontro personale con Lui.

Accontentarsi di qualche discorso, o di qualche parola scritta o pronunciata bene anche da altri che stimiamo, significa capire cos’è la pace ma non essere mai veramente nella pace. Ma capire cos’è l’acqua senza poter bere non è proprio un affare. 

#dalvangelodioggi 

Tags:
benesseredalvangelodioggigesù cristopace
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni