Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 28 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Solo il dono di sé ci guarisce il cuore

ragazzo a braccia aperte

Di PKpix|Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 10/10/22

Gesù siede a tavola coi pubblicani, ma anche con i farisei; e a tutti offre la salvezza. Ai farisei, come ad ognuno di noi, insegna che ciò che salva non è l'adesione formale alle norme, ma sono le intenzioni del cuore.

Vangelo di Martedì 11 Ottobre (San Giovanni XXIII)

Dopo che ebbe finito di parlare, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli entrò e si mise a tavola.  Il fariseo si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. Allora il Signore gli disse: «Voi farisei purificate l’esterno della coppa e del piatto, ma il vostro interno è pieno di rapina e di iniquità. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno?  Piuttosto date in elemosina quel che c’è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo.

(Luca 11, 37-41)

La scena descritta dal Vangelo di oggi è di grande intensità. Gesù accetta di andare a pranzo a casa di un fariseo, e già questo dettaglio dovrebbe sgomberare ogni pregiudizio rispetto alle scelte che Gesù fa.

Egli non ama solo i pubblicani, ma dedica del tempo e dell’amicizia anche ai farisei. Il problema però è che se il tema dei pubblicani è il ravvedersi dal peccato, il tema con i farisei è ravvedersi dall’ipocrisia del sentirsi giusti.

Infatti ciò che Gesù cerca continuamente di portare alla luce è l’eccessiva attenzione che essi riservano per l’esterno, per l’apparenza, senza curarsi davvero delle intenzioni del
cuore:

“Il fariseo si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. Allora il
Signore gli disse: «Voi farisei purificate l’esterno della coppa e del piatto, ma il vostro
interno è pieno di rapina e di iniquità. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto
anche l’interno?”.

Non credo si possa sfuggire dalla chiarezza che Gesù usa per denunciare un atteggiamento sbagliato, ma guai a pensare che Egli lo faccia per offendere.

In realtà Egli parla in questo modo nella speranza di scuotere i suoi interlocutori da convinzioni strutturali che non gli permettono di vedere le cose per ciò che sono veramente.

Verrebbe però da chiederci: cosa ci potrebbe guarire da questo tipo di ipocrisia? Cosa potrebbe convertirci da una logica dell’apparenza a quella della sostanza?
Gesù risponde in questo modo:

“Piuttosto date in elemosina quel che c’è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo”.

Solo il dono di noi stessi, di ciò che abbiamo, di ciò che siamo, ci guarisce dall’ansia di voler lucidare solo le nostre maschere. Solo il dono di sé e la carità ci guariscono il cuore.

Tags:
caritacuoredalvangelodioggifariseiguarigione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni