Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 06 Ottobre |
San Bruno
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

Un “patto” con il Papa: a firmarlo i 1000 giovani di Economy of Francesco

hero-pope-francis-selfie-young-youth-000_par8245050-osservatore-romano-afp-ai.jpg

AFP

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 06/09/22 - aggiornato il 06/09/22

L’evento è in programma ad Assisi dal 22 al 24 settembre 2022. Ecco di cosa si tratta

Stringeranno un patto con Papa Francesco di cui, per ora, non rivelano i dettagli, i mille giovani di tutto il mondo che parteciperanno ad “Economy of Francesco” (EoF): l’evento è in programma ad Assisi dal 22 al 24 settembre 2022.

Mons. Sorrentino: l’intuizione del Papa

Alla presentazione di EoF, in Sala Stampa Vaticana, Mons. Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi spiega com’è nata questa iniziativa. «È nata da un’intuizione di papa Francesco, maturata in un colloquio col professor Bruni, ormai quasi quattro anni fa. In un secondo momento, non appena chiarita la location assisana, sono stato coinvolto anch’io, con incarico diretto del Papa». 

MONS. DOMENICO SORRENTINO

“Perché non provare con i giovani?”

L’intuizione è questa: «nessuno oggi dubita che l’economia mondiale abbia bisogno di un rinnovamento. Tanti percorsi – sia del pensiero economico mainstream, sia del pensiero economico alternativo – ci stanno provando. Il Papa si è chiesto: perché non provare con i giovani? Hanno il talento dell’entusiasmo, della creatività, del futuro. Per comprendere Eof, occorre innanzitutto tener presente questo. La sua ambizione sta certo anche nel resente, non solo nel futuro, ma i frutti maturi probabilmente si vedranno col tempo».

Suor Smerilli: la profezia di “Laudato Si” e “Fratelli Tutti”

Suor Alessandra Smerilli, F.M.A. è Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, Delegata per la Commissione vaticana COVID-19, e Membro del Comitato scientifico di “Economy of Francesco”. 

Secondo la religiosa, «l’economia di Francesco non è un evento: è un processo già in atto, è un insieme di iniziative, una rete mondiale di giovani, che vedrà ad Assisi un momento pubblico, e da lì ripartirà per continuare nel quotidiano. Economia di Francesco è mettere insieme la profezia della “Laudato Si’” e della “Fratelli tutti”, e il coraggio di toccare, abbracciare la povertà, proprio di san Francesco di Assisi».

suor_alessandra_smerilli.jpg

Dare corpo ai sogni”

E quando così tanti giovani si mettono all’opera, prosegue Smerilli, «per dare corpo ai sogni e sperimentare la profezia di un’economia che non lascia nessuno indietro, e che sa vivere in armonia con le persone e con la terra, tutta la Chiesa deve gioire e deve sentirsi in dovere di informarsi, seguire e accompagnare questo processo, evitando la tentazione di voler inscatolare i giovani e i loro progetti in strutture preesistenti».

Cosa accadrà nei tre giorni di EoF?

Lourdes Hércules, giornalista, Staff di “Economy of Francesco”, ha spiegato cosa accadrà nei tre giorni di EoF. «Al centro della prima giornata due momenti importanti che abbiamo chiamato il raccolto – “the harvest”, perché ci permetteranno di “vedere” i passi che abbiamo fatto negli ultimi tre anni: nel mondo accademico, imprenditoriale, sociale, ambientale e altro». 

I temi che saranno discussi 

«A partire dal nostro presente – prosegue Hercules – approfondiremo temi che non possono essere trascurati in questo momento storico: la pace, la crisi climatica, la formazione, le diseguaglianze, il lavoro, le sfide energetiche, l’imprenditorialità, la finanza, per citarne alcuni. Per questo, sono previste anche tavole rotonde e conferenze in cui i giovani condivideranno riflessioni e idee con alcuni economisti di fama internazionale».

I 12 villaggi tematici 

Previsti all’evento di Assisi sull’economia, anche lavori di gruppo e networking in cui i partecipanti potranno presentare le proprie proposte e farne emergere di nuove. Opportunità che i giovani avranno prima di tutto nei 12 villaggi tematici, di cui si sono già occupati in questi anni. Questa volta con un incontro di persona, che permetterà loro di lavorare nei luoghi emblematici della città e del carisma di san Francesco.

Il “patto” a conclusione 

Infine, conclude la giornalista dello staff di EoF, «l’evento si conclude con un momento che guarda al futuro e ci impegna: un patto».

Sarà un patto personale e collettivo tra i giovani e con Papa Francesco per impegnarsi insieme in questo cammino verso un’economia con l’anima e che non lasci indietro nessuno. «Il patto insieme Papa Francesco, avverrà dopo un momento speciale che stiamo preparando, in cui li regaleremo un bouquet di storie che rappresentano la vita che ruota intorno a The Economy of Francesco».

Il focus sui villaggi 

Tainã Santana, studente di economia (Brasile), ha descritto una delle importanti coordinate su cui Economy of Francesco si è sviluppato in questi 3 anni: cioè i 12 villaggi. «12 grandi ambiti tematici che rappresentano le sessioni di lavoro dei membri della community sui grandi temi dell’economia di oggi e di domani. Papa Francesco, infatti, ci ha invitato – e continua ad invitarci – a “ri-animare” l’economia». 

“Luoghi di incontro tra persone e culture diverse”

Questi 12 ambiti hanno preso la forma di villaggi «perché sono e saranno sempre le persone che incontrandosi possono dare un’anima ad ogni aspetto della vita, e l’economia non è un’eccezione. I villaggi sono spesso crocevia di strade e cammini, luoghi di incontro fra persone e culture diverse. E anche naturalmente spazi di dialogo e di confronto, di domande e prospettive, di riflessioni e proposte».

I nomi dei 12 villaggi di EoF

I nomi dei villaggi EoF «hanno messo insieme due grandi parole del nostro tempo: Una strettamente economica (lavoro, finanza, energia..) e una seconda – con cui la prima sembra essere in tensione (cura, umanita’, poverta’) – che rappresenta la sfida a cui siamo chiamati.

I villaggi sono: 1. Agricoltura e giustizia; 2. Vita e stili di vita; 3. Vocation and Profit; 4. Lavoro e cura; 5. Management e dono; 6.. Finanza e umanità; 7. Politiche per la felicità; 8. Business e Pace; 9. Economía è donna; 10. Energía e povertà; 11. Imprese in transizione; 12. CO2 della disuguaglianza.

Tags:
economiaeconomy of francescopapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni