Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Agosto |
San Massimiliano Maria Kolbe
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

6 personaggi famosi che sono stati quasi abortiti

Andrea-Bocelli-Celine-Dion-Jack-Nicholson-Shutterstock

Paul Smith / Featureflash - D-VISIONS - Tinseltown via Shutterstock

Cerith Gardiner - pubblicato il 12/07/22

Grazie al coraggio delle loro madri, queste donne e questi uomini famosi sono oggi tra noi per condividere i loro talenti

Una cosa a cui la gente non pensa spesso circa l’aborto è quale vita avrebbe potuto avere quel feto o embrione. Di fatto, è più facile non pensare davvero a ciò che quel bambino avrebbe potuto offrire al mondo. Quanti potenziali scienziati, maestri, atleti, medici, artisti, innovatori e funzionari pubblici non hanno potuto condividere i loro talenti? Non lo sapremo mai.

Pensare ad alcuni personaggi famosi che sono state quasi abortiti ci aiuta a renderci conto delle conseguenze di una decisione così drastica. Dopo tutto, dove saremmo senza il talento di alcuni di loro?

Ecco alcune persone che hanno rischiato di non esserci, e lodiamo il coraggio delle madri che hanno voluto far nascere i propri figli anche a costo di grandi sacrifici.

Celine Dion

celine-dion-singer-canadian-50-years-old-7-georges-biard-cc-by-sa-3.0.jpg

Quando la madre della cantante canadese si è resa conto di essere incinta, si è sentita schiacciata visto che si trattava del suo quattordicesimo figlio. Ha pensato di abortire, ma poi ha parlato con un sacerdote, che l’ha guidata e le ha offerto l’aiuto di cui aveva bisogno. E che apporto è stato Celine! Cantante amatissima in tutto il mondo, dona gioia a milioni di persone da anni.

Justin Bieber

Il giovane rubacuori è qui solo grazie alla forza di sua madre. A 17 anni, Pattie Mallette si è resa conto di essere incinta ed è stata oggetto di pressioni da parte della gente per abortire. “Sapevo di non poterlo fare. Sapevo solo che non potevo farlo. Sapevo che dovevo tenerlo”, ha confessato Pattie alla presentatrice di Today, Kathie Lee Gifford. “Non sapevo come ci sarei riuscita, ma sapevo di non poter abortire. Mi sono sforzata al massimo. Dovevo vedere cosa potevo fare. Ed ero decisa a fare tutto il necessario”.

Sembra che la giovane madre abbia fatto un buon lavoro, come testimoniano le innumerevoli fans di suo figlio!

Andrea Bocelli

BOCELLI

Riuscite a immaginare un mondo in cui non si ascolti la voce del famoso tenore? I medici avevano detto alla madre di Bocelli di abortire perché il bambino sarebbe nato disabile. Secondo il cantante, sua madre era stata ricoverata per un’appendicite. Ecco cos’ha detto in un breve video:

“I medici dovettero applicarle un po’ di ghiaccio sullo stomaco, e quando conclusero i trattamenti le suggerirono di abortire il bambino. Le dissero che era la soluzione migliore perché il bambino sarebbe nato con qualche disabilità, ma la giovane sposa coraggiosa decise di non abortire e il bambino nacque. Quella donna era mia madre, e io ero il bambino. Sarò di parte, ma posso dire che è stata la scelta giusta”.

Tim Tebow

La madre del giocatore di football americano, Pam Tebow, soffriva di dissenteria amebiana, il che richiedeva forti cure. La sua salute è peggiorata proprio quando ha saputo di essere incinta. Come ha spiegato Tebow nel suo libro Through my eyes, i medici lo consideravano una sorta di tumore da estirpare. Pam ha rifiutato, è ricorsa alla preghiera perché la guidasse e il risultato è stato un bambino sano che ha intrattenuto milioni di persone con la sua incredibile carriera sportiva.

GRAVIDANZA BATTERI BUONI

Steph Curry

Un altro eroe sportivo è qui solo grazie alla fede di sua madre. Come ha condiviso Sonya Curry nel suo libro Fierce Love: A Memoir of Family, Faith, and Purpose, è stato grazie allo Spirito Santo che si è allontanata dalla clinica abortiva. “Dio aveva un progetto per quel bambino. Se fossi andata avanti, Wardell Stephen Curry II non sarebbe esistito”.

Jack Nicholson

Nel 1990, il leggendario attore ha rivelato in un’intervista al Washington Post di essere cresciuto senza rendersi conto che sua sorella era in realtà sua madre.

Questo ha influito sul suo atteggiamento nei confronti dell’aborto. Anche se afferma di essere a favore del diritto di scelta, ha anche dichiarato di essere personalmente contro l’aborto, perché “io stesso sono un figlio illegittimo, e sarebbe ipocrita assumere qualsiasi altra posizione. Sarei morto, non esisterei. E nutro l’ammirazione, la gratitudine e il rispetto più totali per la forza delle donne che hanno preso la decisione che hanno preso nel mio caso individuale”.

La star è padre, e nella stessa intervista ha detto di sentirsi benedetto per il fatto di avere dei figli.

Tags:
abortocelebrità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni