Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconFor Her
line break icon

Il valore della scuola nello sviluppo emotivo e relazionale

EDUCATION

Jacob Lund - Shutterstock

Ospedale Bambino Gesù - pubblicato il 01/06/21

La scuola media

Le scuole medie sono un ciclo scolastico caratterizzato da una grande differenza tra studente e studente in termini di sviluppo e di crescita.

Capita che nella stessa classe ci siano bambini e bambine ancora immersi nell’infanzia, seduti vicino a ragazzi e ragazze già proiettati nell’adolescenza.

È un ciclo scolastico di passaggio, fondamentale per accompagnare i bambini verso una modalità di studio autonoma e consapevole.

La possibilità di confrontarsi con tante materie differenti e diversi professori accompagna i ragazzi nello scoprire le proprie attitudini e le proprie passioni, perché possano poi scegliere consapevolmente l’indirizzo di studio nelle scuole superiori.

I genitori hanno il delicato compito di rispettare le spinte verso l’autonomia e la privacy dei propri figli, mantenendo tuttavia sempre un dialogo aperto e un genuino interesse verso il loro mondo. Segnali di malessere come difficoltà del sonno, nervosismo, tendenza ad isolarsi, variazioni dell’appetito, calo del rendimento scolastico, sono campanelli di allarme che meritano un approfondimento. Questa è una fascia di età che è stata particolarmente colpita dall’isolamento richiesto durante la pandemia in corso.

La scuola superiore

Durante gli anni della scuola superiore, il gruppo di coetanei diventa l’ambiente principale
di confronto e crescita.

I ragazzi e le ragazze sono portati a mettere alla prova i modelli che hanno imparato in famiglia. I ragazzi e le ragazze sperimentano relazioni di amicizia e relazioni sentimentali molto intense e coinvolgenti.

La vita scolastica non si limita allo studio e al gruppo classe, ma si allarga alla vita sociale e politica dell’istituto (assemblee, elezioni, autogestioni…). Sono esperienze formative e coinvolgenti che a volte distraggono i ragazzi e le ragazze dagli impegni didattici.

Rispettare gli spazi personali e segreti dei propri figli e mantenere degli spazi aperti di dialogo e confronto non è sempre facile.

È comune in questa età che ci siano cambiamenti “fisiologici” nelle abitudini alimentari o nel ritmo sonno/veglia.

Non è facile dunque individuare segnali di allarme o preoccupazione, come accade nelle altre età del bambino. Molto dipende dalla qualità della relazione e della comunicazione costruita con il proprio figlio.

Questa è la fascia di età che è stata più colpita dall’isolamento imposto dalla pandemia. Le limitazioni necessarie a contenere la diffusione dei contagi hanno tolto ai ragazzi e alle ragazze il loro ambiente di vita e di crescita primario.

Stiamo osservando un preoccupante aumento dei disturbi del comportamento alimentare e dei comportamenti autolesivi.

È particolarmente importante dunque, in questo periodo, mantenere un dialogo aperto con i ragazzi, promuovere lo svolgimento delle attività sportive consentite, tenere sotto controllo l’andamento scolastico, fare attenzione alla tendenza ad isolarsi o ad alterazioni del ritmo sonno veglia.

QUI IL LINK AL MAGAZINE MULTIMEDIALE A SCUOLA DI SALUTE

  • 1
  • 2
Tags:
emozionirelazionisviluppo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni