Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconArte e Viaggi
line break icon

Monastero medievale ritrovato sotto un garage inglese

medieval friary

Cotswold Archaeology | Twitter | Fair Use

J.P. Mauro - pubblicato il 22/10/20

Gli esperti credono di aver individuato uno degli ultimi grandi monasteri di Gloucester

Quello che era iniziato come un progetto per riqualificare il King’s Quarter di Gloucester, in Inghilterra, è diventato uno scavo archeologico su ampia scala dopo che gli operai hanno scoperto le prove dell’esistenza di una struttura medievale sotto un parcheggio multipiano. Si crede che il luogo ospitasse gli Whitefriars, una comunità monastica nata dai Carmelitani nel XIII secolo.

La storia dell’ordine e i ritrovamenti

L’Ordine dei Carmelitani si è sviluppato in Medio Oriente verso il XIII secolo sul Monte Carmelo. È arrivato in Inghilterra con il ritorno dei crociati, e a quell’epoca si sviluppò ulteriormente in ordini di frati, più comunemente nominati in base al colore del loro abito (Whitefriars, Blackfriars, Greyfriars). Nel momento del massimo splendore c’erano 40 comunità di Carmelitani in Inghilterra, finché la maggior parte di loro venne distrutta a seguito della Dissoluzione dei Monasteri degli anni Trenta del Cinquecento.


fonte battesimale betlemme

Leggi anche:
Nuova scoperta nella Basilica della Natività: ritrovato un fonte battesimale

Nel marzo 2019, Gloucester Live ha riferito che quando gli esperti hanno scoperto un pavimento di argilla sotto il garage hanno pensato che si potesse trattare del luogo in cui sorgeva il priorato degli Whitefriars. Da allora, afferma lo Smithsonian Magazine, i ricercatori hanno dissotterrato i resti di quattro ampi edifici, con mura di pietra spesse fino a un metro. Sono stati ritrovati anche alcuni pavimenti mattonati e uno scarico medievale, e si ritiene che le rovine facessero tutte parte del complesso monastico.

Cosa dicono gli archeologi

In un resoconto della BBC, l’archeologo Andrew Armstrong ha indicato che gli esperti sospettavano che il monastero fosse situato da qualche parte nel King’s Quarter, ma il luogo non era mai stato individuato con esattezza.

“Per circa 300 anni”, ha affermato Armstrong, “gli Whitefriars hanno giocato un ruolo attivo a Gloucester, e hanno offerto frati notevoli, tra cui Nicholas Cantelow (o Cantilupe) nel XV secolo”. “Vedere e documentare questo sito servirà a sottolineare e a riconoscere il ruolo dei frati nella storia della città”.

In un articolo più recente di Gloucester Live, la pubblicazione locale indica che se fosse davvero la residenza degli Whitefriars, allora sarebbe l’ultimo dei cinque grandi monasteri di Gloucester ad essere scoperto. Gli altri quattro sono quello dei Blackfriars, quello dei Greyfriars, il St. Oswald’s Priory e il Llanthony Secunda Priory, ma gli esperti conoscono l’ubicazione di questi siti già da anni.

Tags:
carmelitaniinghilterramonastero
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni