Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 10 Dicembre |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Conoscete il giornalista che ha presentato Madre Teresa al mondo?

Mother Teresa

Getty Images

John Burger - pubblicato il 05/09/20

Malcolm Muggeridge visse una vita di cambiamenti. Il più grande di questi cambiamenti avvenne quando incontrò la "santa delle grondaie."

Madre Teresa di Calcutta è una delle sante più note al modo. Anche prima di essere canonizzata nel 2016, era nota come la “santa degli ultimi” perché lavorava con i più poveri tra i poveri nelle baraccopoli della metropoli indiana.

Relativamente pochi, però, sanno chi ha reso così nota Madre Teresa.

Nel 1971, l’autore britannico Malcolm Muggeridge ha pubblicato Something Beautiful for God, un libro su Madre Teresa e l’opera delle Missionarie della Carità. Muggeridge era stato ateo, ma poi si era convertito al cristianesimo. Era rimasto così colpito dalla testimonianza di Madre Teresa che nel 1982, a 79 anni, è diventato cattolico.

Nato a Croydon, un sobborgo di Londra, nel 1903, Muggeridge aveva studiato a Cambridge e aveva iniziato la sua carriera come insegnante in Egitto alla fine degli anni Venti. Spostatosi poi al giornalismo, ha lavorato per quotidiani di tutto il mondo. Nel 1927 aveva sposato Katherine Dobbs, e aveva una visione così idealizzata del comunismo che la coppia si era trasferita a Mosca nel 1932, pensando che vi avrebbe vissuto per il resto della vita.

Muggeridge venne però poi deluso dal comunismo. Insieme al giornalista gallese Gareth Jones, fu l’unico a riferire dalla carestia provocata da Stalin in Ucraina nel 1932. I resoconti di Muggeridge vennero tuttavia fortemente censurati dal Manchester Guardian, per il quale lavorava.

Continuò a lavorare per i quotidiani nel decennio successivo, trascorrendo anche del tempo in India, ma durante la II Guerra Mondiale servì nell’intelligence britannica, venendo destinato all’Africa e a Parigi.

Tornato al giornalismo dopo la guerra, fu per un po’ corrispondente da Washington per il Daily Telegraph. Dall’inizio degli anni Cinquanta fu un popolare intervistatore, oratore e documentarista della televisione britannica. Nel 1957 suscitò vari malumori a corte quando pubblicò un saggio sul Saturday Evening Post intitolato Does England Really Need a Queen? (L’Inghilterra ha davvero bisogno di una regina?) Negli anni Sessanta divenne un acuto critico del liberalismo, della nuova rilassatezza sessuale e dell’uso delle droghe.

Muggeridge scrisse e apparve anche in vari documentari televisivi di stampo religioso, come in una serie in sei parti dell’American Public Broadcasting Service sulla vita e gli insegnamenti di “sei personaggi in cerca di Dio” – Sant’Agostino, Blaise Pascal, William Blake, Søren Kierkegaard, Leone Tolstoj e Dietrich Bonhoeffer.

Something Beautiful for God era basato su un film che Muggeridge aveva realizzato per la BBC sull’opera di Madre Teresa in India. L’autore riferì come durante le riprese una scena venne girata in un “edificio oscuro e cavernoso in cui le suore portano i morenti raccolti per le strade”. La scena doveva essere “inutilizzabile per via della scarsa luce”, scrisse, “ma per la sorpresa di tutti venne fuori avvolta da una splendida luminosità. Parte della luce di Madre Teresa vi si era riflessa”.

Verso la fine della sua vita, Muggeridge pensò di incontrare la religiosa. Nel suo libro del 1988 Confessions of a Twentieth-Century Pilgrim scrisse:

“Quando ho posato per la prima volta lo sguardo su di lei, … mi sono subito reso conto di essere in presenza di qualcuno che possedeva una qualità unica. Non era dovuto… alla sua scaltrezza e alla rapida comprensione, anche se erano molto spiccate, né alla sua evidente pietà, alla vera umiltà e alla risata pronta. C’è una frase in uno dei salmi che mi evoca sempre la sua presenza: ‘la bellezza della santità’ – quella bellezza speciale derivante da una sorta di luminosità pervasiva generata da una vita completamente dedicata ad amare Dio e la Sua creazione. Credo che sia questo che intendeva trasmettere l’aureola nei dipinti medievali dei santi”.

Padre James Lloyd, sacerdote paolino di New York, ha ospitato sia Madre Teresa che Muggeridge in un programma televisivo della NBC intitolato 

, che può ancora essere visionato su YouTube, anche se la qualità del suono non è eccellente.

Muggeridge è morto in Inghilterra nel 1990.

Tags:
madre teresasanta teresa di calcutta
Top 10
See More